Editoriale

E' arrivato Montusconi

03 Gennaio 2013

Gaetano Amici

03 Gennaio 2013 15:16

Parla di patrimoniale adesso, ma il suo amico di cordata Casini (Udc) sulla patrimoniale ha sempre arricciato il naso. Perché non l'ha varata con il suo governo tecnico invece di spennare i meno abbienti, quelle categorie economiche che possono rilanciare lo sviluppo?
Sembra il salvatore della Patria, ma fa un decreto per l'Ilva a vantaggio della proprietà, contro la magistratura che ha l'unico obiettivo di tutelare la comunità e i più deboli, fregandosene delle morti e dei malati che ha creato.
Conoscerà la Costituzione Italiana?
Si candida al grido di “l'Europa lo vuole”.
Utilizza la legge del “divide et impera” sul sindacalismo senza pensare che nei paesi dove l'economia va meglio c'è sempre un forte sindacato, ma non il sindacato del padrone.
Che sia iniziata l'era del Montusconi?
E' in televisione ed in ogni luogo, ha la benedizione della chiesa, ma quale?
Quella di Lerici (Don Piero Corsi) o di Assisi, di Don Ciotti e Don Gallo?
Perché se fosse quella di Lerici non ci meraviglierebbe molto. 
E' la chiesa dei potentati economici non quella tra la gente, al servizio dei più deboli con i fatti e non solo con le parole.

 

Potrebbero interessarti


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni