Cronaca

Cinquantenne insospettabile arrestata per spaccio di droga

07 Maggio 2015

Sottoposta a perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto, celati nella fodera della borsa e in un taschino del giubbino dell'insospettabile signora, ben 60 grammi di hashish

La redazione

07 Maggio 2015 09:21

Teramo - Pensava di poter continuare indisturbata a cedere stupefacente ai giovani di Alba Adriatica confondendosi tra i viaggiatori della stazione ferroviaria rivierasca.


Ma non è stato così: i contatti della donna che, tutto sembrava tranne che dedita allo spaccio di droga, sono stati interrotti da una pattuglia di agenti della Polizia Stradale che, nell'ambito della specifica attività di vigilanza stradale del territorio comunale, si sono accorti degli strani movimenti di alcuni ragazzi che si appartavano all'interno della stazione con la donna che li attendeva all'ingresso, per poi uscire pochi minuti dopo.


Sottoposta a perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto, celati nella fodera della borsa e in un taschino del giubbino dell'insospettabile signora, ben 60 grammi di hashish suddivisi in dosi e denaro frutto dello spaccio antecedente l'intervento della polizia.


Tratta in arresto, B.A., cinquantenne residente in Alba Adriatica, è stata posta a disposizione della Procura della Repubblica ed ora è agli arresti domiciliari.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni