Salute

Tabelloni elettronici al Pronto soccorso per ridurre l'attesa

30 Maggio 2015

Un battaglia che Cittadinanzattiva che porta avanti da quasi 2 anni e che ha trovato concretezza al  direttore dell'Area Vasta 5 Massimo Del Moro

La redazione

30 Maggio 2015 17:31

Ascoli - Istallati i tabelloni elettronici sui tempi di attesa nei Pronto soccorso di Ascoli e San Benedetto. Un battaglia che Cittadinanzattiva che porta avanti da quasi 2 anni e che ha trovato concretezza al  direttore dell'Area Vasta 5 Massimo Del Moro.

Una soluzione che migliora la scelta da parte del cittadino di potersi rivolgere al Pronto soccorso di Ascoli o di San Benedetto in virtù della propria libera scelta o in virtù dei maxi afflusso che potrebbero verificarsi in uno dei due Pronto Soccorso.

I tabelloni sistemati nelle sala di attesa riportano IN TEMPO REALE il numero dei codici di urgenza in attesa e il numero dei pazienti che sono IN CARICO alla gestione interna.

Il paziente che giunge in uno dei due Pronto Soccorso con codice verde differibile o bianco potrà così scegliere di rivolgersi all’altro Pronto Soccorso in virtù della situazione che trova percorrendo la distanza minima di circa 20 km.

Lo stesso metodo operativo viene utilizzato nel vicino abbruzzo nella Asur di Teramo.

Abbiamo perseguito con tenacia questo obiettivo e possiamo affermare con certezza di aver ottenuto un servizio utile alla cittadinanza e cio’ rappresenta un buon esempio di collaborazione tra Cittadinanzattiva ed Amminstrazione sanitaria pubblica.

 


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni