Politica

Nelle Marche l'affluenza alle urne alle 12 è inferiore di 1 punto al dato nazionale

31 Maggio 2015

Il corpo elettorale è aumentato dello 0,7% rispetto alle regionali del 2010

La redazione

31 Maggio 2015 12:12

Ancona - Nelle Marche alle ore 12 ha votato il 13,4 %  ( 169.238 ) degli elettoriL. Mentre a livello nazionale nelle regioni nelle quali s vota l'affluenza alle urne rilevata alle ore 12 di oggi, va attestandosi intorno al 14,5%. Nelle precedenti regionali si votò in due giorni.

Il 13,4% degli aventi diritto ha già votato, nelle Marche, per eleggere i 31 componenti (30 consiglieri e il presidente della Giunta) che formeranno l’Assemblea legislativa della decima legislatura (2015-2020). Il dato si riferisce alle rilevazioni effettuate alle ore 12.00 odierne. Alle Regionali del 2010, alla stessa ora aveva votato l’8,11% degli elettori. Va però considerato che, cinque anni fa, la tornata elettorale si svolgeva in due giornate (domenica e lunedì), mentre quella del 2015 si concluderà, oggi, alle ore 23.00 e lo scrutinio delle schede inizierà subito dopo. Le rilevazioni sono curate dall’Ufficio elettorale della Regione. Complessivamente si sono già recati ai seggi 169.238 marchigiani, a fronte dei 104.659 di cinque anni fa.

Nella circoscrizione di Ancona ha votato il 13,92%, rispetto al l’8,48% del 2010.

In quella di Ascoli Piceno l’11,9% contro il 7,26% delle precedenti regionali.

Nella circoscrizione di Fermo ha votato il 12,46%, a fronte del 6,93% del 2010.

In quella di Macerata ha espresso il voto il 12,12% degli elettori (sono stati l’8,27% nel 2010).

La circoscrizione di Pesaro e Urbino segnala un’affluenza del 14,22%, rispetto all’8,58% delle precedenti regionali.

Queste le affluenze nel capoluogo regionale e in quelli provinciali: Ancona 14,45% - Ascoli Piceno 11,1% - Fermo 17,13% - Macerata 17,12% - Pesaro 15,0%.

Nelle Marche votano 1.297.459 elettori (627.386 uomini e 670.073 donne). Nei 239 Comuni marchigiani sono stati allestiti 1.583  seggi.

 

Aperti regolarmentre alle 7 i 1.583 i seggi elettorali delle Marche, dove fino alle 23 di oggi si vota per scegliere il nuovo governatore e 30 consiglieri regionali. Sono un milione e 297.459 gli elettori chiamati alle urne.


Anche se la sfida è fra il candidato del centrosinistra Luca Ceriscioli (Pd), e il governatore uscente Gian Mario Spacca, candidato di Marche2020-Ap, Fi e Dc. Il Movimento5Stelle con Gianni Maggi non recita un ruolo di secondo piano,. In corsa anche Francesco Acquaroli di Fid-Ln, e il candidato di Altre Marche-Sinistra Unita Edoardo Mentrasti.


Il corpo elettorale (627.386 uomini e 670.073 donne) è aumentato dello 0,7% rispetto alle regionali del 2010, e i fari sono puntati sull'affluenza alle urne che, sempre nel 2010, fu del 62,77%. Sempre oggi si vota anche per il rinnovo di 16 sindaci e consigli comunali, fra cui i capoluoghi di Macerata e Fermo. Lo spoglio per le regionali comincerà subito dopo la chiusura dei seggi, domani invece quello per le comunali.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni