Politica

I nomi del nuovo Consiglio regionale delle Marche

01 Giugno 2015

Nel PD l'ascolana Anna Casini è stata la più votata della regione. Piero Celani è il nuovo consigliere regionale di Forza Italia e Peppino Giorgino per il M5S

La redazione

01 Giugno 2015 17:33

Ancona - L'assegnazione provvisoria dei 30 seggi nel nuovo Consiglio regionale delle Marche: al Pd vengono assegnati 15 seggi; uno ai Popolari Marche Udc; 2 a Uniti per le Marche; 5 al Movimento 5 Stelle; uno a Marche 2020-Area Popolare; 2 a Forza Italia; 3 a Lega Nord Marche; uno a Fdi-An.


Per il PD ad Ancona entrano  Fabrizio Volpini, Manuela Bora, Antonio Mastrovincenzo, Gianluca Busilacchi, Enzo Giancarli. Per il M5S Gianni Maggi e Romina Pergolesi. Per la Lega Nord Sandro Zaffiri. Infine per Uniti per le Marche torna in aula Moreno Pieroni. Tra gli esclusi di lusso Giacomo Bugaro di Forza Italia.

A Fermo (Pd) Fabrizio Cesetti e Francesco Giacinti. Per la Lega Nord Marzia Malaigia. Jessica Marcozzi per Forza Italia  .

Ad Ascoli Piceno per il Pd eletti Anna Casini e Fabio Urbinati, Nel M5S Peppino Giorgini e Piero Celani per Forza Italia.




A Macerata il Pd porta in Consiglio regionale Angelo Sciapichetti e Francesco Micucci, Fratelli d’Italia elegge Elena Leonardi, la Lega Luigi Zura Puntaroni, mentre i Popolari Marche-Udc Luca Marconi. Eletto per il M5S Sandro Bisonni.

A Pesaro per il Pd entrano in Consiglio Andrea Biancani, Renato Claudio Minardi, Gino Traversini e Federico Talè, Per Marche 2020 Mirco Carloni, per Uniti per le Marche Boris Rapa, mentre  per il M5S entra Piergiorgio Fabbri.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni