Economia

Credito, Marco Tiranti nuovo presidente di Srgm

31 Luglio 2015

Alleruzzo confermato vicepresidente di Società regionale garanzia Marche. L'assessore Bora, il Governo regionale impegnato nella razionalizzazione sistema Confidi

La redazione

31 Luglio 2015 11:34

Ancona - L'assemblea soci di Srgm-Società regionale garanzia Marche ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione e nominato il presidente, Marco Tiranti, presidente Cna Ancona, e il vicepresidente, nelle cui vesti è stato riconfermato Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche.


L’assemblea, che si è riunita nella sede Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo ad Ancona, ha votato all’unanimità il nuovo CdA che è composto, insieme a Tiranti e Alleruzzo, da Claudio Re, Franco Di Colli, Oliviero Rotini e Andrea Santori. All’assemblea si è presentata una compagine sociale unita, forte e con le idee molto chiare. Insieme alle pmi socie, erano presenti anche tutti i vertici delle associazioni marchigiane: Bruno Bucciarelli per Confindustria Marche, Salvatore Fortuna per Confartigianato Marche, Gino Sabatini per Cna Marche, Alleruzzo per Legacoop Marche.


Sotto l’egida dell'assessore regionale alle Attività produttive, Manuela Bora, i soci di Srgm hanno rilanciato la centralità e il fondamentale ruolo della Società regionale di garanzia Marche come strumento a supporto delle imprese nel rapporto con le banche per garantire il più efficace ed efficiente accesso al credito per le piccole e medie imprese.


“La Srgm è la “casa di tutte le associazioni” ha detto il neo presidente Tiranti affermando che “il nuovo CdA, insieme a tutte le associazioni e alla Regione Marche, si impegnerà per riscrivere una nuova strategia condivisa per il sistema dei Confidi delle Marche”.


Tante le sfide che attendono il nuovo CdA, ha ricordato Tiranti, prima fra tutti la prosecuzione dello status di Intermediario vigilato da Banca d’Italia che a seguito della riforma del Tub-Testo unico bancario si perfezionerà con l’Iscrizione al nuovo art. 106 entro l’11 ottobre 2015. L’assessore Bora, congratulandosi con i consiglieri, ha confermato la piena disponibilità a collaborare con tutti gli stakeholders marchigiani, ribadendo gli impegni del programma della Giunta Ceriscioli, primo fra tutti la razionalizzazione del sistema dei Confidi nei primi 300 giorni di governo.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni