Food & Wine

“Ascoliva Festival 2015”, terza edizione del Festival dell’oliva ripiena all’ascolana

08 Agosto 2015

Dieci i produttori di oliva all’ascolana che metteranno in vetrina anche altri 20 prodotti della tradizione (con uno stand per celiaci), il tutto secondo la formula collaudata di un ticket che include tre degustazioni e un digestivo.

La redazione

08 Agosto 2015 09:41

Ascoli si consacra capitale mondiale dell’oliva, con il taglio del nastro della terza edizione di “Ascoliva Festival”, il festival dell’oliva ripiena all’ascolana, in programma domani, 8 agosto, alle ore 18,30.


Un percorso che continua nel segno dell’oliva come brand vincente per il Piceno, con produttori locali che hanno già attivato il percorso dell’oliva Dop, con il patrocinio del Comune di Ascoli e con un riconoscimento di grande rilievo, per la manifestazione in programma dall’8 al 16 agosto in piazza Arringo, candidata a vincere il titolo di miglior evento gastronomico italiano per il 2015 grazie alla segnalazione di turisti ed esperti nell’ambito del Premio Italive.it, iniziativa del Codacons insieme ad Autostrade per l’Italia e Coldiretti.


Nel presentare la terza edizione della kermesse il sindaco di Ascoli, Guido Castelli (insieme all’assessore agli eventi, Michela Fortuna) ha detto che “Ascoliva è una manifestazione che si riconduce perfettamente al contesto più generale di Expo grazie al rapporto con Tipicità attivato proprio grazie all’Amministrazione comunale ed all’Anci. Un rapporto che esalta le qualità dell’evento che, di fatto, porta l’Expò ad Ascoli. Ed anche l’allestimento,come richiesto, è di grande prestigio. Una collaborazione, con Tipicità, destinata a continuare”.


Un salto di qualità evidente, per una kermesse che già lo scorso anno ha fornito numeri importanti, con oltre 27 mila degustazioni e 50 mila presenze, e che oggi si ritrova al fianco anche grandi sponsor nazionali e internazionali come Pepsi Cola, Heineken-Birra Moretti, Acqua San Benedetto e Varnelli (oltre a importanti sponsor locali). Un evento che ha saputo affascinare anche volti noti come Cecilia Capriotti, Romano Fenati, il regista Giuseppe Piccioni e Juri Chechi.


Dieci i produttori di oliva all’ascolana che metteranno in vetrina anche altri 20 prodotti della tradizione (con uno stand per celiaci), il tutto secondo la formula collaudata di un ticket che include tre degustazioni e un digestivo.


Altrettanti saranno gli espositori di prodotti tipici del territorio, dalle cantine ad altri settori, inseriti nei nuovi padiglioni di Expoliva. Un discorso collegato all’Expò grazie soprattutto all’ingresso nel circuito Tipicità experience - Grand Tour Marche ed Anci e alla partnership col Centro agroalimentare-Marchexpo.


Importante il programma culturale, curato con la collaborazione del professor Leonardo Seghetti, presidente del Consorzio di tutela dell’oliva ripiena ascolana del Piceno Dop.

Un programma che si aprirà, proprio domani, dopo il taglio del nastro delle ore 18,30, con il primo incontro (intorno alle ore 19) curato dal dottor Mario Mauro Mariani, medico mangiologo, nutrizionista di Rai 1 e responsabile scientifico di Eden Piceno, sul tema “L’Eden piceno, oliva e non solo oliva”.


Nel corso della presentazione, oltre agli organizzatori (“quasi tutti i partecipanti – ha detto Primo Valenti – sono in attesa, ad ore, dell’autorizzazione a produrre la Dop e Ascoliva ha triplicato il numero dei produttori di olive Dop”), sono intervenuti lo stesso Mariani, che ha ribadito come “ad Ascoliva non c’è industria, ma l’oliva vera, quella dei produttori”, mentre Armando Falcioni, direttore del Consorzio tutela vini piceni ha sottolineato “l’importanza di questo connubio tra oliva e vini piceni e del fare squadra tra tutte le componenti, come avvenuto per Ascoliva.”



Infine, il professor Leonardo Seghetti, che ha curato l’impostazione del programma culturale, ha ribadito la validità del percorso intrapreso per produrre la Dop ed ha aggiunto che “a questo tavolo sono presenti tutte le attività produttive e sociali del territorio per far sì che Ascoliva ci sia tutto l’anno. Se lavoriamo tutti insieme possiamo raggiungere traguardi sempre più ambiziosi”.


il programma del Festival


8 AGOSTO – INAUGURAZIONE DEL VILLAGGIO DELL’OLIVA – ore 18,30 taglio del nastro con la presenza delle autorità e di Tipicità experience, Grand Tour delle Marche con il patrocinio di Anci ed Expo 2015


9 AGOSTO, ore 20 – “Il territorio piceno si presenta: abbinamento vini del Piceno e olive ascolane” serata a cura del presidente del Consorzio tutela oliva ascolana del Piceno Dop, prof. Leonardo Seghetti, e Consorzio tutela vini del Piceno

10 AGOSTO, dalle ore 19 alle 2 – notte bianca

11 AGOSTO, ore 20 – da definire

12 AGOSTO, ore 20 – “Prepariamo l’oliva da tavola a casa (con degustazione di olive verdi e nere)” a cura di

Mario De Angelis, esperto in olive da mensa


13 AGOSTO, ore 20 – “Conosciamo l’olio d’oliva extravergine: l’olio del Piceno a confronto”, a cura del professor Leonardo Seghetti

14 AGOSTO, ore 20 – “Il territorio piceno si presenta: abbinamento vini del Piceno e olive ascolane” serata a cura del presidente del Consorzio tutela oliva ascolana del Piceno Dop, , prof. Leonardo Seghetti, e Consorzio tutela vini del Piceno

15 AGOSTO – Festa di ferragosto – Oliva party

16 AGOSTO – Festa conclusiva di chiusura del Villaggio dell’oliva



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni