L'opinione

Premio Carlo Magno a Papa Francesco

04 Gennaio 2016

Prestigioso riconoscimento assegnato in Germania a personalità che si sono distinte per la loro azione in favore della pace ed integrazione europea.

Giancarlo Cocco

04 Gennaio 2016 21:36

Il comitato direttivo del premio internazionale Carlo Magno che ha sede in Germania ad  Aachen, l’antica Aquisgrana che fu scelta dall’imperatore come sua residenza per farne un collegamento fra i popoli d’Europa,ha conferito il prestigioso premio “Carlo Magno 2016” a  Papa Francesco.

Ne ha dato notizia Padre Lombardi direttore della Sala stampa Vaticana che ha sottolineato come Papa Francesco è il primo Papa non europeo a ricevere questo premio annuale che la città tedesca conferisce a personalità che si siano distinte in favore dell’integrazione ed unione dell’Europa.

Nel documento, si esprime gratitudine per l’impegno del Papa in favore dei migranti,contro la povertà,per i diritti umani e la difesa dell’ambiente contenuti nel suo discorso dello scorso anno a Strasburgo,ove aveva parlato anche del compito di “far crescere l’identità europea affinché  i cittadini  ritrovino fiducia nelle Istituzioni dell’Unione e nel progetto di pace ed amicizia che ne è il fondamento”.

Papa Francesco – ha detto Padre Lombardi- non accetta premi né onorificenze, ma  eccezionalmente ha accettato questo riconoscimento che egli considera un premio per la pace, in questi tempi nei quali ci sono molti  rischi per il mondo,  è  fondamentale   incoraggiare ed agire per la pace”.  

Ritornando alle motivazioni del premio, il comitato sottolinea come :”il magistero di Francesco è un messaggio di speranza e di incoraggiamento per l’Europa”. Il Papa comunque non andrà ad Aquisgrana ma saranno i promotori a consegnarglielo a Roma in data da stabilire


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni