Turismo

Progetto Chiese Aperte sulle vie del Romanico

25 Marzo 2016

Da quest’anno inoltre sarà possibile visitare il Giardino del Palazzo Vescovile appena restaurato e riaperto. La visita permetterà di godere d questo splendido spazio verde nel cuore della città, restaurato secondo l’antico giardino all'italiana, con essenze storiche, e ammirando i preziosi reperti che esso custodisce

la redazione

25 Marzo 2016 12:50

Ascoli - Riparte anche quest’anno il Progetto Chiese Aperte, che nel periodo pasquale inaugura la stagione 2016 con l’apertura e l’accoglienza turistica nelle principali chiese romaniche di Ascoli Piceno e del Museo Diocesano, scrigni preziosi ed eleganti di alcune tra le più belle testimonianze artistiche del territorio piceno. 

Da quest’anno inoltre sarà possibile visitare il Giardino del Palazzo Vescovile appena restaurato e riaperto. La visita permetterà di godere d questo splendido spazio verde nel cuore della città, restaurato secondo l’antico giardino all'italiana, con essenze storiche, e ammirando i preziosi reperti che esso custodisce.   
I monumenti che fanno parte del circuito saranno aperte con il seguente orario:
GIOVEDÌ 24 marzo, VENERDÌ 25 marzo: Battistero, Museo Diocesano, San Gregorio Magno, Santi Vincenzo e Anastasio, Santa Maria Intervineas 9.00-13.00 e 14.30-18.30
SABATO 26 marzo: Battistero 9.00-13.00; pomeriggio chiuso per allestimento Battesimo.
Museo Diocesano, San Gregorio Magno, Santi Vincenzo e Anastasio, Santa Maria Intervineas 9.00-13.00 e 14.30-18.30
DOMENICA 27 MARZO: Battistero 10.00-13.00, con interruzione dalle 11.00 alle 12.00 per Battesimo e 15.00-18.00.
Museo Diocesano e Giardino del Palazzo Episcopale (con visita guidata) 10.00-13.00 e 15.00-18.00
LUNEDÌ 28 MARZO: Battistero, Museo Diocesano, Giardino del Palazzo Episcopale, Santi Vincenzo e Anastasio 10.00-13.00 e 15.00-18.00.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni