L'opinione

Giulio Regeni subisce un'altra atroce violenza morale dopo le torture fisiche e la morte

26 Aprile 2016

I genitori di Giulio Regeni e con loro noi tutti italiani non meritiamo ques

Gaetano Amici

26 Aprile 2016 16:47

Giulio Regeni

E' difficile non usare un linguaggio triviale per definire questa "tizia" che si agita starnazzando e dicendo cose inaudite su uno dei fatti più incredibili di violenza in un paese dove la parola libertà è difficile da trovare sul vocabolario. Questa ... (resta difficile definirla donna) inanella frasi vergognose proprio nel periodo nel quale in Italia si celebra la Festa di Liberazione


Questo episodio non fa altro che rafforzare questa giornata, perché in fondo Giulio Regeni è un martire di violenza fascista. Nella sua storia tornano alla mente molte storie di italiani, ebrei che hanno subito destini simili.

E' inutile dire che il minimo che si possa fare è quello di dichiarare un embargo turistico, economico e diplomatico contro chi governa questo Paese.

Soprattutto ora che è stata arrestata insieme ad altre sei colleghi, Basma Mostafa, giornalista di 26 anni e autrice dell’intervista alla famiglia presso la quale erano stati trovati i documenti intestati al ricercatore italiano Giulio Regeni, è stata presa dalle forze dell’ordine vicino a piazza Tahrir.

Intanto l’Egitto ha annunciato di aver aperto un’inchiesta contro la Reuters, l’agenzia di stampa internazionale giovedì, che citando sei fonti di polizia e di intelligence, aveva rivelato che Giulio Regeni era stato arrestato dalla polizia egiziana la sera della sua scomparsa, il 25 gennaio, e poi trasferito in un compound gestito dai servizi di sicurezza interni.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni