L'opinione

L’economia decolla con i voli low cost

02 Settembre 2016

Per Gate-away, sito dedicato agli stranieri che vogliono acquistare una seconda casa in Italia, il piano di sviluppo di Ryanair porterà un aumento delle richieste di potenziali acquirenti

la redazione

02 Settembre 2016 10:24

Negli ultimi anni i voli low cost hanno indubbiamente rivoluzionato il modo di fare vacanza in tutto il mondo. Una delle compagnie aeree pioniere in questo settore è stata Easyjet, che ha da poco festeggiato il ventesimo compleanno ed è tuttora uno dei leader nel mercato dei voli a basso costo.


L'azienda britannica ha rappresentato un modello per molte altre compagnie europee segnando una svolta significativa anche per il turismo italiano, che negli ultimi due decenni ha potuto così beneficiare di un notevole afflusso di visitatori provenienti da tutta Europa.



D'altra parte il nostro paese è da sempre una delle destinazioni più amate dagli stranieri, e anche in questo 2016 il bilancio non è affatto deludente. Dopo un'estate decisamente positiva in termini numerici, il trend per il prossimo autunno prevede l'arrivo di molti turisti nelle città d'arte italiane.


Secondo lo studio di un noto sito di viaggi, sono ben tre le città italiane che si piazzano tra le prime dieci destinazioni europee per la stagione autunnale. Roma, Venezia e Firenze confermano il loro ruolo decisivo per il comparto turistico nazionale e si attestano come mete di assoluto interesse per il turismo storico-artistico e gastronomico.


La tendenza appare chiara e i dati relativi alle presenze turistiche non potranno che crescere dopo l'attivazione da parte di Ryanair di ben 44 nuove rotte in Italia. La compagnia low cost irlandese ha deciso di puntare sull'Italia investendo più di un miliardo di dollari per l'acquisto di 10 aeromobili e la creazione di oltre 2000 posti di lavoro nei principali scali italiani.


Questa novità permetterà ad oltre 35 milioni di passeggeri di volare da/per gli aeroporti italiani nel 2017 (+10% rispetto al 2016). L'impatto dovrebbe farsi sentire non soltanto nel settore turistico, ovvero alberghi e strutture ricettive “tradizionali”, ma anche nel mercato immobiliare.


Secondo il portale Gate-away, un sito dedicato agli stranieri che vogliono acquistare una seconda casa in Italia, il piano di sviluppo di Ryanair porterà un aumento delle richieste di potenziali acquirenti.


Molto interessante è inoltre il piano – ancora tuttavia allo stadio iniziale ma con ottime prospettive per il futuro – di voli low cost tra USA ed Europa da parte di alcune compagnie aeree come Norwegian Air e Wow Air. Una buona fetta di turisti stranieri in Italia è infatti costituita dal mercato americano, che potrebbe in questo modo far rilevare un'ulteriore crescita e dare un significativo impulso all'economia del nostro paese.





Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni