Musica

Al via la 37^ edizione del festival 'Nuovi spazi musicali'

04 Ottobre 2016

L'edizione di quest'anno si aprirà giovedì 6 Ottobre, alle ore 20.30, con due 'operine tascabili'

la redazione

04 Ottobre 2016 10:26

Ascoli - Il 6 Ottobre prenderà il via ad Ascoli Piceno la 37" edizione del Festival "Nuovi Spazi Musicali" dedicato alla musica del '900 e curato dalla compositrice Ada Gentile. La realizzazione della rassegna, che si articolerà in 5 concerti che si terranno nel Foyer del Teatro V. Basso, è stata resa possibile grazie ai contributi della Regione Marche, del Comune di Ascoli Piceno, della Banca Intesa San Paolo, della Fondazione Carisap, della Camera di Commercio di Ascoli e della Piceno Gas Vendita Sri.


Questo Festival è conosciuto in tutto il mondo sia per il suo livello artistico sia perché propone all'ascolto opere in 1^ assoluta (alcune delle quali commissionate appositamente) o in 1^ esecuzione italiana di compositori di vari Paesi offrendo così un panorama vastissimo e variegato della produzione musicale contemporanea.



L'edizione di quest'anno si aprirà giovedì 6 Ottobre, alle ore 20.30, con due "operine tascabili" di 25' ciascuna, dal titolo "Brancalione" e "L'ultima prece", commissionate rispettivamente ai compositori Stefano TAGLIMI (Pescara) e Mario BERLINGUER (Roma) che hanno utilizzato testi molto divertenti scritti per l'occasione da Luis Gabriel Santiago e da Francesca Fornario.


L'esecuzione sarà affidata a 6 eccellenti musicisti oltre al soprano Annalisa Di Ciccia ed al basso Stefano Stella. Il secondo concerto è in programma l'11 Ottobre con il ''TRIO ZODIACI, formato dalla pianista giapponese Riko Higunia, dalla violinista francese Vanessa Mollard e dal clarinettista russo Kliment Kryvlovskij, che proporranno all'ascolto opere di Shostakovich, Stravinsky, Schoenfield, List, Gershwin, Panni e Gentile.



Il 13 Ottobre, per il terzo concerto, sarà di scena la pianista svizzera Esther FLUCKIGER con un programma molto originale, da lei ideato per l'Associazione "Suono Donne", dal titolo "Sull'eco di Leonardo da Vinci", con testi delle poetesse marchigiane Franca Maroni, Ivana Manni ed Enrica Loggi e dello stesso Leonardo e con musiche di Debussy, Ravel e, in 1" assoluta, di 3 compositrici contemporanee: Beatrice Campodonico, Silvia Bianchera e Carla Magnan.


Il quarto appuntamento è fissato per lunedì 17 Ottobre con un insolito duo formato da due virtuosi come il sassofonista Massimo MAZZONI ed il fisarmonicista Christian RIGANELLI, con un programma virtuosistico dal titolo "New klezmer tales", comprendente, tra l'altro, un'opera in 1" assoluta di Paolo Rosato.



La rassegna si concluderà il 20 Ottobre con il ritorno "a grande richiesta" ad Ascoli del pianista armeno HAYK MELYKIAN che ha riscosso un clamoroso successo alla sua prima apparizione nell'edizione del 2013 e che si ripresenterà con un programma molto interessante dedicato in gran parte ad autori armeni con l'aggiunta di due brani di Stravinskj e di Gorecki ed uno dell'autore italiano Andrea Mannucci.



Questo concerto è stato organizzato per celebrare il 25 anno dell'indipendenza della Repubblica di Armenia ed in ricordo del centenario del genocidio del popolo armeno. Come per i due anni precedenti tutti i concerti saranno mandati in onda in differita da RADIO CEMAT e sarà perciò possibile ascoltarli in tutto il mondo collegandosi al sito www.radiocemat.org L'ingresso sarà libero. Per ulteriori info contattare il numero 0736/261492.  


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni