Eventi

'A spasso con le dita' al Circolo Sportivo Fondazione Carisap

17 Maggio 2017

Venerdì pomeriggio convegno finale. E alle 20.30 al Green Park si cena 'al buio'

La redazione

17 Maggio 2017 17:10

Ascoli - Venerdì pomeriggio al Circolo Sportivo Fondazione Carisap si va “A spasso con le dita”. Promosso dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti onlus in collaborazione con l'Ipsia "Sacconi e l'Ipssct "A. Ceci", il Green Park e il patrocinio del Miur, "A spasso con le dita" è un progetto di formazione rivolto a docenti e studenti frequentanti gli istituti superiori di secondo grado del territorio che ha, quale obiettivo, l'integrazione tra ciechi, ipovedenti e vedenti.


Riconosciuto dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, il corso è iniziato nel mese di marzo e si conclude venerdì alle 16.30 con il convegno finale che si terrà al Circolo Sportivo Fondazione Carisap, seguito alle 20.30 dalla "Cena al buio" presso il Ristorante Green Park.

In particolare, il progetto di formazione "A spasso con le dita" ha inteso non solo fornire ai docenti gli strumenti, concettuali e pratici, per realizzare un'autentica integrazione tra ciechi, ipovedenti e vedenti, ma, rivolgendosi agli studenti, ha voluto sensibilizzarli anche attraverso simulazioni in classe.


Venerdì il convegno finale si aprirà alle 16.30 con i saluti del presidente dell'Uici Cristiano Vittori. Seguirà l'intervento della psicologa, tecnico autonomia, mobilità e orientamento e counselor Emanuela Storani, che parlerà dell'integrazione scolastica e dei rapporti tra scuola e famiglia. Mirco Fava, responsabile Centro Tiflotecnico di Ascoli, parlerà degli ausili utili per sostenere e promuovere l'integrazione a scuola, mentre le conclusioni saranno affidate a Laura Vitelli, responsabile delle attività didattiche dei Musei Civici, che relazionerà sui percorsi tattili installati nei musei civici ascolani.


La "Cena al buio" al Green Park, aperta a tutti coloro che vorranno intervenire, sarà una straordinaria esperienza di crescita; dalle 20.30, infatti, i partecipanti saranno immersi in un buio totale, all'interno di un vero e proprio "velluto nero", vivendo, anche se solo per un breve lasso di tempo, nella vita che un non vedente vive tutti i giorni.


Un'iniziativa, quella di venerdì, che si inserisce perfettamente nel progetto sociale che si sta realizzando nel Circolo Sportivo Fondazione Carisap, perché diventi sempre di più luogo aggregazione per la comunità, oltre che motore per la coesione e l'interazione tra persone normodotate e diversamente abili.


Per partecipare alla cena: prenotazioni 3394925860

eCampus

Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni