Cronaca

Scoperto dalla guardia di finanza un locale adibito alla vendita di prodotti contraffatti

05 Luglio 2017

Sequestrati oltre 250 articoli del tutto simili agli originali. Denunciato un responsabile

La redazione

05 Luglio 2017 16:46

I finanzieri della Compagnia Guardia di Finanza di Macerata hanno individuato a Corridonia un locale presso il quale un ex rappresentante di prodotti tessili del luogo aveva allestito un vero e proprio negozio di prodotti alla moda, tutti rigorosamente “griffati”. Un piccolo atelier, con tanto di guardaroba, divanetti, appendiabiti e camerini di prova. Il responsabile è stato denunciato.


All’interno i finanzieri hanno catalogato oltre 250 tra capi di abbigliamento, scarpe e borse per un valore sul mercato nero di circa 7.000 €. Gli stessi articoli sul circuito commerciale convenzionale avrebbero avuto un valore almeno quattro volte superiore.


Tutti prodotti fedelmente replicati: 40 camice, 130 polo, 20 t-shirt, 12 maglioncini, 40 piumini, oltre a giacche, jeans, scarpe e borse delle griffe più gettonate, tra cui anche il marchio registrato “Aeronautica Militare”.


Il responsabile di questa improvvisata boutique è stato denunciato a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria.

Questa operazione conferma il costante impegno della Guardia di Finanza a contrasto della contraffazione dei marchi d’impresa registrati, a tutela del corretto funzionamento dei mercati e tutela dei consumatori, attività ricompresa in un ampio dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti recentemente rafforzato dal Comando Generale del Corpo.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni