Cultura

Fly Communications presenta la scuola di musical 2017-2018

23 Settembre 2017

Il primo appuntamento è con l’Open Day di oggi, sabato 23 settembre, presso la sede dell’associazione. C'è anche un corso di teatro per adulti


La redazione

23 Settembre 2017 10:44

Ascoli – La scuola di musical Fly Communications, al suo quarto anno, riapre i battenti inaugurando la nuova stagione all’insegna di 4 concetti chiave che rappresentano il plus di questa realtà: la multidisciplinarietà, la crescita personale, la centralità dell'allievo e la ricerca della sua autostima.


Alla conferenza stampa di presentazione del nuovo anno accademico, svoltasi questa mattina in Comune, erano presenti il vicesindaco Donatella Ferretti, l’assessore alla Cultura Giorgia Latini, il dirigente scolastico Silvia Giorgi e il presidente della Fly Christian Mosca.


L’inizio delle lezioni, fissato per il 7 ottobre, è anticipato dall’open day di sabato 23 settembre alle ore 17 in via Asiago (dietro il liceo classico di Ascoli Piceno), durante il quale genitori e figli potranno visitare la scuola, incontrare gli insegnanti e relazionarsi con l’ambiente Fly, un mondo familiare e accogliente.


I corsi sono adatti a ogni età, con classi per bambini dai 3 ai 13 anni, ragazzi dai 14 ai 21 e la sezione Broadway (che allestirà la Bella e la Bestia) dedicata a performer esperti, impegnati nell’allestimento dei musical di punta e negli stage formativi con personalità di spicco del mondo teatrale e dello spettacolo come Brian Bullard, Giò di Tonno e Cesare Catà. L’offerta della scuola si estende anche agli adulti che vogliono condividere la passione per il palcoscenico con i propri figli: ecco i corsi di dizione, fotografia, teatro dialettale, trucco, danza e molto altro.


Diverse novità, quest’anno, nel corpo docente già qualificato ed esperto: Loredana Gaspari, direttrice del coro del Teatro Ventidio Basso, affiancherà come insegnante di canto Eleonora Gagliardi; il fotografo professionista Mauro Corinti; Marco Leopardi, già performer Fly in diversi allestimenti e studente alla Torino Musical Academy, per la recitazione e il professore Cesare Catà per la storia del teatro si prenderanno cura degli allievi più grandi. Luca Carboni rafforzerà invece un team già forte per l’animazione teatrale dei più piccoli. Inoltre, ci sarà la make up artist Federica Corradetti come assistente della docente Silvia Perla per il trucco. Completano il piano formativo la danza, le tecniche digitali, scenografia e scenotecnica, inglese e dizione per un totale di 16 lezioni settimanali.


Non una semplice scuola fatta di nozioni e lezioni, ma un percorso, come specifica il direttore artistico nonché presidente della Fly Communications Christian Mosca, che mira a formare gli uomini, prima che gli artisti del futuro.


“Apprezzo molto le attività della Fly Communications – ha detto il vicesindaco Ferretti – una realtà nata sull’onda della passione e trasformatasi negli anni in un progetto solido e importante per l’intera città di Ascoli. Questi ragazzi sono una risorsa enorme per la formazione dei nostri giovani per la possibilità che viene data loro di esprimersi”. “La dedizione e la passione di Christian Mosca – ha aggiunto l’assessore Latini – hanno reso la Fly Communications una risorsa davvero fondamentale. La scuola di musical, in particolare, educa non solo al teatro e all’arte, ma soprattutto alla creatività e questo è meraviglioso per piccoli e grandi”.


“Sono molto felice di ospitare in uno dei plessi dell’ISC Cantalamessa – ha detto anche la Giorgi – le attività della scuola di musical. Credo che soprattutto oggi la scuola debba insegnare delle esperienze e questa associazione ne è un esempio lampante”.


Un anno di preparazione in vista dell’allestimento del musical finale nel prestigioso Teatro Ventidio Basso, dove tutti gli alunni potranno mostrare gli insegnamenti ricevuti. Un vero spettacolo professionale dove nulla è lasciato al caso, dalle luci ai costumi sino alla concreta messa in scena. L’anno scorso il musical allestito fu Peter Pan, con una doppia data che portò in teatro oltre 1200 persone.


Sono stati 150 gli allievi dei corsi lo scorso anno, quest'anno arriveranno a 180. La novità è anche un corso per adulti cosicché genitori e ragazzi possano comprendersi e condividere le sensazioni che il teatro riesce a dare prima di un debutto o durante la preparazione di un copione.


Per informazioni è possibile scrivere a info@flycommunications.it, chiamare il 327.3813594 o seguire la pagina facebook FLY COMMUNICATIONS.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni