Cronaca

Celebrato il 74° Anniversario dell'inizio della lotta di liberazione di Ascoli Piceno

03 Ottobre 2017

Toccante cerimonia del 3 ottobre con le scolaresche


Alessandro Malpiedi

03 Ottobre 2017 20:24

La Celebrazione dei fatti della Resistenza che hanno visto protagonista il nostro territorio ha vissuto anche quest'anno momenti intensi e significativi. La manifestazione ha avuto inizio davanti al Palazzo del Governo dove sono stati resi gli onori militari alla corona d'alloro apposta sulla facciata. Quindi le autorità civili e militari si sono trasferite a P.zza Roma, dove, è stato reso omaggio alla corona deposta al monumento ai caduti. Successivamente le autorità sono convenute sul Colle San Marco dove dopo la tappa presso il cippo e al monumento ai caduti la giornata si è conclusa al sacrario con gli interventi dei rappresentanti istituzionali e la santa messa.



A Colle San Marco era presente una folta rappresentanza di studenti con la partecipazione di classi della scuola media d'Azeglio dell'Istituto Comprensivo Statale Ascoli Centro e dell'Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino.



La Vice Presidente della Provincia Valentina Bellini ha ricordato il valore della memoria che è collegata al cuore degli uomini e proprio ai giovani per le loro caratteristiche di freschezza e genuinità possono esserne i depositari più autentici.



Sulla stessa lunghezza d'onda il Presidente dell'Anpi Provinciale Pietro Perini che ha rivolto un accorato messaggio ai ragazzi ad essere i testimonial più entusiasti dei grandi principi di democrazia e libertà.



Parole importanti sono state pronunciate dal Prefetto di Ascoli Piceno Rita Stentella che ha evidenziato la valenza dell'iniziativa dal punto di vista istituzionale e storico con avvenimenti che non perdono mai di attualità e di insegnamento.


Il Sindaco di Ascoli Guido Castelli ha ricordato che molte vie della città sono intitolate a giovani che hanno immolato la loro vita per libertà ed è quindi importante per le giovani generazioni conoscere la storia e la memoria del territorio.



La cerimonia ha visto infine vari interventi dei ragazzi che hanno proposto esperienze e componimenti sui temi della Resistenza e della Pace. 


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni