Musica

Inizia il 10 ottobre la 38^ edizione del Festival 'Nuovi Spazi Musicali'

06 Ottobre 2017

La rassegna di quest’anno si articolerà in 4 concerti che si terranno nel Foyer del Teatro Ventidio Basso con cadenza bisettimanale (il martedì ed il venerdì), alle ore 20.30).

La redazione

06 Ottobre 2017 10:36

Ascoli - Il 10 Ottobre prenderà il via ad Ascoli Piceno la 38^ edizione del Festival di musica contemporanea “Nuovi Spazi Musicali” curato dalla compositrice Ada Gentile. La rassegna di quest’anno si articolerà in 4 concerti che si terranno nel Foyer del Teatro Lirico Ventidio Basso con cadenza bisettimanale (il martedì ed il venerdì), alle ore 20.30).


Il concerto di apertura sarà dedicato, come al solito, a due “operine tascabili” (e cioè di breve durata e con pochi interpreti) commissionate ai compositori Roberta VACCA (L’Aquila) e Biagio PUTIGNANO (Lecce) che utilizzeranno testi divertenti scritti rispettivamente da Luca Capannolo e Paolo Peretti. L’esecuzione sarà affidata a quattro eccellenti musicisti, al soprano Annalisa Di Ciccio, al basso Stefano Stella ed alla voce recitante di Pamela Olivieri. Il secondo appuntamento (il 13 ottobre) è con il duo formato dal violinista Marco Serino e dal violoncellista Gianluca Giganti che, insieme a brani di Ravel, Bartòk, Ligeti e Piazzolla, proporrà brani in 1^ esecuzione di Sollima ed Amanti.

In questo concerto l’attore ascolano Valerio Cappelli, nella ricorrenza del centenario della nascita di Aldo Moro, leggerà alcune sue lettere inviate alla moglie durante la prigionia. Il 17 Ottobre sarà la volta di un quartetto inusuale, il “Quartetto APEIRON”, di chitarre, con un concerto dal titolo “Musica senza frontiere” perché comprende opere di autori brasiliani, cubani, inglesi francesi, americani, spagnoli insieme ad un brano in 1^ assoluta di Alessandra Ciccaglioni.

La serata conclusiva (il 20 Ottobre) vedrà impegnato un eccezionale pianista cubano, Marcos MADRIGAL, che farà ascoltare brani di Prokofiev, Ravel e Ligeti insieme a brani di autori cubani (Guerra e Lopez Gavilan) ed italiani (Cifariello Ciardi e Cucci). A questo concerto parteciperà il Prof.Stefano Papetti al quale verrà conferito un “Premio alla Cultura” per la sua preziosa collaborazione a tutte le edizioni della rassegna.

Il Festival è stato realizzato grazie ai contributi del Comune di Ascoli, della Regione Marche, della Fondazione Carisap e di Piceno Gas, e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del “Nuovo Imaie”.Tutti i concerti verranno mandati in onda in differita da RADIO CEMAT e sarà perciò possibile ascoltarli collegandosi al sito www.radiocemat.org . L’ingresso sarà libero. Per ulteriori info contattare i numeri 0736/261492 o 328/2491834.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni