Eventi

'Sibillini in rosa', torna la festa delle mele rosa

03 Novembre 2017

Un weekend in rosa a Montedinove con convegni, laboratori del gusto, stand gastronomici e mercatini. Spazio anche allo spettacolo di strada con “Sibillini in arte”.

La redazione

03 Novembre 2017 17:23

Montedinove - Un weekend tutto dedicato alla mela rosa dei Monti Sibillini: torna “Sibillini in rosa” a Montedinove. Appuntamento sabato e domenica, 4 e 5 novembre, con convegni, laboratori del gusto, stand gastronomici e mercatini di prodotti tipici locali, tutto dedicato al gioiello del Piceno e del Fermano. L’evento, giunto alla sua settima edizione, è un’importante occasione di studio e valorizzazione del prodotto e della produzione agricola stessa ed è diventato negli anni il riferimento per i produttori agricoli dell’area dei Sibillini.

La due giorni sarà inaugurata da un convegno dedicato alla mela rosa, in programma sabato mattina alle 10 presso l’albergo ristorante Del Duca, seguito dai laboratori del gusto. Inoltre, anche per l’edizione 2017, il centro storico di Montedinove ospiterà una mostra mercato di prodotti tipici e piccolo artigianato, stand gastronomici e spettacoli, mentre i ristoranti proporranno menù a base di mela rosa. Ad animare le piazze del borgo sarà “Sibillini in arte” con spettacoli acrobatici, marionette e comicità. A esibirsi saranno artisti di strada di fama internazionale: il marionettista Teodor Borisov, l’acrobata Fashionissima Me, il clown Boero e il gruppo clownesco Il Grande Lebuski.

In programma anche il mela party, sabato sera alle 23, show cooking domenica pomeriggio, a partire dalle 17 e lo spettacolo degli sbandieratori e dei musici della Quintana di Ascoli Piceno, sempre domenica pomeriggio dalle ore 16 in piazza Cino Del Duca.

Una manifestazione tutta dedicata alla mela rosa e alle sue eccezionali virtù, fortemente sostenuta dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno. Una varietà tra le antiche che rende la mela rosa un prodotto a chilometro zero tra i più buoni e sani. Un frutto coltivato da sempre sui Monti Sibillini, tra i 450 e i 900 metri di altitudine e conosciuto fin dai tempi degli antichi Romani che torna protagonista della tradizionale festa a Montedinove. Le mele rosa sono di dimensioni piuttosto piccole, irregolari e leggermente schiacciate, hanno un tipico colore verdognolo con sfumature rosate, violacee e aranciate. Il sapore, poi, rende questa tipicità unica al mondo: la loro polpa è acidula e zuccherina, il profumo intenso e molto aromatico.

“Sibillini in Rosa” è l’occasione per scoprire le mele rosa tra gusto e spettacolo, un’occasione per visitare un piccolo borgo tra i più belli delle Marche, quest’anno più che mai importante dopo i drammatici eventi sismici del 2016 e del 2017. “Sibillini in rosa assume quest’anno un sapore particolare, dopo il terremoto – conferma il sindaco di Montedinove, Antonio Del Duca – il 4 novembre si terrà il convegno dedicato a questo frutto dimenticato che abbiamo cercato di riportare in auge valorizzandone le caratteristiche salutistiche”.


Potrebbero interessarti


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni