Scienza e Tecnologia

Come migliorare la velocità dello streaming

06 Novembre 2017

 Usare più applicazioni, nello stesso momento in cui si sta guardando un contenuto in alta qualità, può non assicurare uno scorrimento continuo delle prestazioni video. 

La redazione

06 Novembre 2017 17:36

L'utilizzo dello streaming video è divenuto negli ultimi anni uno dei principali fattori d’interesse verso la rete. Siti che propongono servizi di video sharing, che consentono di seguire la propria serie preferita o programmi televisivi, registrano un livello di utenza in costante crescita. Ciò dà allo streaming video un'importanza basilare nel cambiamento della rete. Tuttavia a volte capita che la visione non è continua e fluida, per cui bisognerebbe prendere degli accorgimenti per migliorare i la velocità della connessione.


La connessione internet


La velocità viene in primo luogo garantita da un buon collegamento alla rete, in grado di fornire un segnale potente e continuo. Una connessione adsl per la casa, come quella offerta da Linkem diviene essenziale se si vuole godere del tempo assieme alla propria serie tv preferita: infatti è la “sorgente” dei dati che vi arrivano, per cui è la prima cosa da avere di qualità. Se ci si connette tramite cavo ethernet, la connessione è ancora più veloce perché il segnale passa con più facilità. Tuttavia oramai ci si connette sempre tramite rete wifi, per ovvie ragioni di comodità. Vediamo allora come ottimizzarla.


Fare attenzione al wifi


È possibile sfruttare la rete a pieno operando degli accorgimenti tecnici che potrebbero sembrare di prima acchito scontati, ma che non sono assolutamente da sottovalutare. Riavviare il router, per esempio, lo mette nelle condizioni di compiere un aggiornamento delle sue impostazioni, cancellando tutti i pacchetti vuoti, svuotando la cache, insomma liberandoci da tutti quegli elementi in memoria che appesantiscono il sistema. Assicurarsi di tenerlo ben distante da altre apparecchiature come elettrodomestici, forni a microonde o telefoni cordless allontana il rischio di una loro interferenza. Infine trovare la giusta posizione al router può essere determinate: il segnale può diffondersi più o meno uniformemente a seconda della forma delle stanze, della consistenza o posizionamento di muri o porte.


Controllare le applicazioni aperte


Non solo i fattori esterni possono essere fonti di disturbo o rallentamento del flusso dello streaming. Usare più applicazioni, nello stesso momento in cui si sta guardando un contenuto in alta qualità, può non assicurare uno scorrimento continuo delle prestazioni video. Software di condivisione, client torrent o download di file, programmi di chat o trasferimento file sono tutte applicazioni che sfruttano in maniera massiccia la banda di rete. Fermare queste attività, magari anche scollegando gli altri dispositivi connessi ma non in utilizzo può aiutare a concentrare tutto il traffico dei dati nella riproduzione del video.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni