Innovazione

Ascoli Piceno protagonista della quarta tappa di 'Italia in classe A', campagna di informazione dell’ENEA

23 Novembre 2017

La partecipazione all’evento prevede il rilascio di crediti formativi agli ordini professionali.


La redazione

23 Novembre 2017 17:08

Ascoli - Nella quarta tappa del roadshow ENEA #ItaliainclasseA. Guido Castelli, sindaco di Ascoli, ha dato il via alla giornata introducendo, presso l’Auditorium Montevecchi di via delle Rimembranze, l’incontro con la Pubblica Amministrazione. Hanno partecipato al confronto: Simone Mariani, Presidente Confindustria Centro Adriatico, Ascoli Piceno e Fermo, che ha portato i saluti di Confindustria, importanti nomi del panorama istituzionale delle Marche e per l’ENEA Ilaria Bertini. Tra i temi portanti dell’appuntamento gli strumenti, gli incentivi e i finanziamenti oggi a disposizione della PA per migliorare il livello di efficienza delle proprie strutture, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi nazionali ed europei di efficienza energetica.

Presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani, in Piazza del Popolo, gli esperti ENEA hanno incontrato i cittadini fornendo chiarimenti e indicazioni su come risparmiare energia senza rinunciare al comfort. Tra le domande più ricorrenti: come utilizzare gli incentivi disponibili in caso di ristrutturazione del proprio immobile o del proprio condominio? come utilizzare al meglio l’impianto di riscaldamento? come ridurre i consumi di energia degli elettrodomestici?

Gli studenti dell’Istituto Superiore “G. Mazzocchi-Umberto I”, dell’ITIS “Montani” di Fermo, dell’IPSIA Sacconi e dell’ITT “FERMI” hanno assistito, presso il Teatro Ventidio Basso, a “EE Factor: usa bene la tua energia”, conferenza spettacolo dello scrittore e comico Diego Parassole. Un monologo comico dai ritmi serrati e dal linguaggio moderno, pensato e realizzato proprio per coinvolgere e far riflettere i giovani sui temi della sostenibilità e dell’uso consapevole dell’energia.

Nel pomeriggio, presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani, gli esperti ENEA incontreranno le piccole e medie imprese locali. L’appuntamento, introdotto dal sindaco Castelli e dall’assessore all’Energia della Regione Marche Manuela Bora, sarà l’occasione per illustrare le strategie, i modelli e gli strumenti più efficaci per raggiungere quegli obiettivi di efficienza energetica che costituiscono un fattore chiave per migliorare la competitività dei diversi settori produttivi. La partecipazione all’evento prevede il rilascio di crediti formativi agli ordini professionali.


Ultimo appuntamento della giornata, a ingresso libero, ore 18,00 Sala Vittoria della Pinatoteca di Piazza Arringo, il talk tra il prof. Claudio Strinati, storico dell’arte e divulgatore, e Antonio Disi, ricercatore ENEA. Un dialogo tra temi storico-artistici e scientifici, alla ricerca di soluzioni innovative per utilizzare in modo efficace l’energia espressa dal nostro patrimonio culturale e farla diventare componente essenziale dello sviluppo sostenibile del nostro Paese. Dopo il saluto del Sindaco Guido Castelli, interverranno al talk Vincenzo Scolamiero, docente presso il Dipartimento di arti Visive dell’accademia di Belle Arti di Roma e Federico Bellini, docente di storia dell’Architettura presso l’Università di Camerino. L’appuntamento, in un percorso che coniuga narrazione e tecnologia, racconterà l’Energia della Natura e l’Energia dell’Uomo. Un’occasione da non perdere, durante la quale Antonio Disi dell’ENEA illustrerà gli strumenti tecnologici che la scienza mette a disposizione non solo per ricostruire, ma anche per tutelare e conservare i beni culturali e artistici del nostro Paese, strumenti ancora più importanti in un territorio come quello del centro Italia particolarmente sensibile agli eventi sismici.

Prossima tappa mercoledì 13 dicembre a Viterbo.


Si può seguire “Efficienza energetica on the road” tramite l'hashtag #ItaliainClasseA

http://www.italiainclassea.enea.it/



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni