Cronaca

Capodanno di fuoco a Spinetoli, un incendio doloso ha avvolto con violenza una palazzina di tre piani che ospita immigrati

01 Gennaio 2018

I vigili del fuoco hanno impiegato 4 ore per domare le fiamme. Ora i carabinieri indagano per identificare gli autori dell'incendio. La Prefettura di Ascoli sta seguendo la situazione.  E' un caso che proprio nei giorni scorsi a Spinetoli sul tema dell'immigrazione ci siano state manifestazioni e polemiche?

La redazione

01 Gennaio 2018 13:14

Spinetoli – Panico a Capodanno in vallata. Qualcuno ha appiccato un incendio (l'origine dolosa è certa) a una palazzina di tre piani in via Tevere a Spinetoli destinata a ospitare migranti: i danni sono gravissimi. Il fatto è avvenuto poco prima delle 4. E' quella l'ora nella quale l'incendio si è sprigionato in tutta la sua forza avvolgendo l'intero edificio.

Si tratta di un'operazione studiata nei particolari visto che sono stati trovati residui di inneschi e liquido infiammabile su ognuno dei tre piani.

Quindi è grazie a questa tecnica che l'incendio è divampato con quella potenza e in contemporaneità in tutto l'edificio.

Tutto l'immobile ha riportato danni rilevanti. Dieci vigili del fuoco arrivati con quattro automezzi mezzi hanno lavorato incessantemente per circa 4 ore per domare le fiamme.


Ora i carabinieri indagano per identificare gli autori dell'incendio. La Prefettura di Ascoli sta seguendo la situazione.  E' un caso che proprio nei giorni scorsi a Spinetoli sul tema dell'immigrazione ci siano state manifestazioni e polemiche?


E' in ogni caso molto inquietante questo episodio che dovrebbe ricondurre molti a considerazioni razionali e di responsabilità.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni