Cronaca

Riparte l'attività nella zona industriale di Pescara del Tronto con Picenambiente

13 Febbraio 2018

La società sta attrezzando il sito con i mezzi idonei: una pala, un escavatore, un bobcat ed i containers necessari per il deposito dei rifiuti rinvenuti.

La redazione

13 Febbraio 2018 14:40

Arquata - E’ ripartito il sito di deposito temporaneo (SDT) di lavorazione e smaltimento delle macerie, nella zona industriale di Pescara del Tronto, nell’area ex Unimer. L’area è già stata presa in consegna da PicenAmbiente che da oggi ha riavviato l’attività con 6 operai.


La società sta attrezzando il sito con i mezzi idonei: una pala, un escavatore, un bobcat ed i containers necessari per il deposito dei rifiuti rinvenuti. E’ già ripartito il conferimento, da domani inizia la selezione primaria. In una settimana l’attività sarà a regime.


La frantumazione invece verrà avviata nell’arco di tre settimane e questa servirà per la produzione di aggregati riciclati, utili per il loro riutilizzo nell’edilizia.




Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni