Sociale

Agorà 2.0, Centro di aggregazione giovanile itinerante

17 Febbraio 2018

Nasce dalla necessità di sopperire alla mancanza di adeguate strutture dedicate all’aggregazione giovanile, in seguito agli eventi sismici dell’ultimo anno in cui abbiamo visto molte strutture chiuse e inutilizzate. 

La redazione

17 Febbraio 2018 10:58

Ascoli - Il progetto Agorà 2.0, ideato dalla Cooperativa sociale il Mentore e realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, è rivolto ai giovani tra i 12 e i 18 anni dei comuni di Comunanza e Amandola, ed intende creare un luogo di espressione, creatività, attività e scambio di idee tra popolazione giovanile e adulta, attraverso il coinvolgimento degli attori del terzo settore.

Agorà 2.0 è una proposta itinerante che si sposta con l'utilizzo di un pulmino sul territorio andando verso i giovani, incontrandoli nello spazio pubblico, nelle piazze, giardini e nei cortili delle scuole, ovvero in quei luoghi già eletti dai ragazzi a spazi di incontro informale. Saranno dunque interventi leggeri e flessibili, che si inseriranno discretamente nelle dinamiche dei comuni, aprendo una finestra sul mondo giovanile e favorendo lo sviluppo di relazioni tra i giovani e la comunità.

L’idea di un centro di aggregazione itinerante nasce dalla necessità di sopperire alla mancanza di adeguate strutture dedicate all’aggregazione giovanile, in seguito agli eventi sismici dell’ultimo anno in cui abbiamo visto molte strutture chiuse e inutilizzate. Tra le attività proposte saranno realizzati laboratori di street-art, hip hop, percussioni, fumetto e fotografia, queste iniziative saranno integrate da allestimenti di mostre, concerti e rappresentazioni musicali e di danza, curate direttamente dai giovani che parteciperanno.

L’aspetto relazionale sarà curato da una equipe composta da un formatore, un educatore di strada e dagli esperti che interverranno nei vari laboratori.

I ragazzi saranno inoltre interessati nel recupero di aree verdi in disuso attraverso una riqualificazione degli spazi partecipati e saranno coinvolti in un percorso di approccio al volontariato curato dall’Avis comunale dei Sibillini e dalla Cooperativa il Chirocefalo. La fase operativa del progetto inizierà con una campagna di promozione e coinvolgimento degli stakeholder nelle scuole e associazioni del territorio già da questo mese di febbraio; durante questo periodo verrà illustrato ai ragazzi il calendario delle attività che si svolgeranno prevalentemente duranti i week end del periodo estivo e invernale.

Agorà 2.0 si concluderà nel 2020 con l’allestimento di un evento finale, dove sarà organizzato un concerto musicale che coinvolgerà tutti i giovani destinatari del progetto.

I partner che collaborano alla realizzazione del progetto sono: Associazione La Fenice di Amandola, Oratorio Santa Caterina di Comunanza, Associazione Wega di Amandola, Associazione Parca di Comunanza, Avis comunale dei Sibillini, Coop il Chirocefalo, Comuni di Comunanza e Amandola.

Il progetto, reso possibile grazie al particolare intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che investe in progettualità innovative di rete, sarà documentato attraverso la raccolta di dati multimediali (foto, video, interviste...) che verranno utilizzati per promuovere le attività svolte sui vari canali social (Facebook, Instagram, e Google plus) con l'obiettivo di lasciare una traccia delle esperienze vissute.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni