Sociale

'Insieme per la Ricerca...con i giovani per i giovani', un esempio di speranza per il futuro della nostra società

17 Marzo 2018

Di fronte a tre minorenni che uccidono in modo spietato una guardia giurata per rubargli una pistola da rivendere, i ragazzi del Piceno sventolano la bandiera della consapevolezza, dell'amore per gli altri, dell'impegno sociale, del valore della vita umana.

La redazione

17 Marzo 2018 08:40

Ascoli - Di fronte a tre minorenni che uccidono in modo spietato una guardia giurata per rubargli una pistola da rivendere, i ragazzi del Piceno sventolano la bandiera della consapevolezza, dell'amore per gli altri, dell'impegno sociale, del valore della vita umana. Tutto questo è "Insieme per la Ricerca...con i giovani per i giovani". L'evento promosso dalla Consulta Provinciale degli studenti e in programma oggi, sabato 17 marzo dalle ore 18.00 al teatro Ventidio Basso.

Lo slogan lanciato da Kevin Sabatucci e dai suoi compagni è “la vita è un dono e non bisogna gettarla via, soprattutto per le persone che ci sono intorno e ci vogliono bene”.


Una serata che attraverso le testimonianze degli studenti tratterà un tema davvero molto importante: quello della salute. Inoltre, si esibirà in un concerto vocale e strumentale il complesso bandistico "Città di Acquasanta" Luigi Sabatini. Per mettere in piedi l'iniziativa hanno collaborato l'Airc, lo Iom, l'associazione Ascoltiamo, l'Avis provinciale, il Rotary club di Ascoli Piceno, la Caritas, l'Unitalsi e l'Unione Italiana Ciechi.


L'evento,ad ingresso gratuito, prevede comunque per chi vorrà, un'offerta che verrà devoluta in beneficenza. Hanno partecipato alla conferenza il vice sindaco Donatella Ferretti, Daniela Massi Stella madre di Aurora Stella, Alessandra Fiori responsabile regionale dell'Airc, Patrizia Pierantozzi dell'Associazione Ascoltiamo, la prof.ssa Maria Elma Grelli dell'Ipsia Sacconi, la prof.ssa Simona Flammini dell'Ufficio Scolastico Regionale, il maestro del complesso bandistico "Città di Acquasanta " Mauro Sabatini, i rappresentanti delle altre associazioni coinvolti e alcuni ragazzi della Consulta Provinciale degli studenti.  


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni