Salute

La riunione de 29 maggio: solo una messa in scena contro la Fp Cgil

09 Giugno 2018

Riteniamo gravissimo questo fatto, nonostante che in questi tre anni, trascorsi la FP CGIL, pur vantando una maggioranza, ha cercato sempre il confronto con gli altri e si è distinta nel
denunciare i disastri che sono avvenuti e stanno avvenendo sulla sanità regionale e della AV5.

FP CGIL

09 Giugno 2018 18:17

Ascoli - Abbiamo sempre ritenuto che la trasparenza, la partecipazione fossero tra i principali ingredienti di una buona mission sindacale e da sempre la nostra organizzazione è attenta nelle proprie azioni alla ricerca di tali comportamenti.
Le elezioni RSU di Aprile 2018, hanno dato un risultato di totale frammentazione dell’organismo sindacale e questo risultato poteva essere un incentivo alla RSU a ricomporsi dopo gli ultimi anni di divisione interna.


Le condizioni dei lavoratori della Sanità Picena, la situazione della salute dei cittadini, dei dipendenti è sotto l’occhio di tutti e le responsabilità sono politiche e dirigenziali. la FP CGIL ritiene che andava fatta una profonda riflessione, almeno tra coloro che hanno il “timone” delle scelte sindacali.


Quello che è accaduto dopo le elezioni della RSU 2018 nella AV5 ha dell’incredibile: la RSU prima di riunirsi in prima seduta già era “spaccata” eludendo i principali elementi di democrazia sindacale : confronto, dibattito, obiettivi, tutto ciò incentrato per una organizzazione della Rappresentanza Sindacale Unitaria.


Ancora più grave il fatto che la stampa pubblicava il giorno prima della convocazione un documento che indicava che tutto era stato deciso e che sarebbero stati convocati i restanti componenti.


Riteniamo gravissimo questo fatto, nonostante che in questi tre anni, trascorsi la FP CGIL, pur vantando una maggioranza, ha cercato sempre il confronto con gli altri e si è distinta nel denunciare i disastri che sono avvenuti e stanno avvenendo sulla sanità regionale e della AV5. Cari Lavoratori, cari iscritti ecco perché la FP CGIL non si è presentata il 29 Maggio 2018 a quella farsa di -riunione pre-confezionata .. contro la FPCGIL e non certo contro chi continua a devastare la Sanità delle Marche e della AV5.


Noi continueremo a confrontarci con la parte pubblica e non certo con i saltibanchi del sindacalese.. chi ha voluto la spaccatura della RSU prima del suo insediamento se ne assumi le responsabilità…e si preoccupi di rispondere a tutte le promesse distribuite ai lavoratori nella campagna elettorale.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni