Sociale

Progetto grave disabilitĂ  de 'La Meridiana': diamo respiro alle famiglie

06 Luglio 2018

Questo progetto si è realizzato solo per il contributo della Fainplast e del titolare Battista Faraotti una grossa risorsa umana e di sostegno economico a queste importanti necessitĂ .

La redazione

06 Luglio 2018 18:25

Battista Faraotti e Roberto Zazzetti

L’obiettivo principale del progetto è quello di dare respiro alle famiglie che hanno al loro interno bambini con disabilità gravi, impossibilitate a muoversi, parlare, ed a farsi comprendere, pertanto è fondamentale l’aiuto della famiglia che conoscere esigenze specifiche del suo bambino e nella fase iniziale, collabora e fa conoscere all’assistente le sue necessità, e attraverso il linguaggio dei gesti capire le sue esigenze

Pertanto si intende realizzare un servizio di sollievo per la famiglia, però mirato a una utenza molto ristretta è molto difficile da gestire, ciò comporta un numero di personale congruo alle necessità dei bambini, e che sia formato insieme ai loro genitori, inoltre è fondamentale il servizio di trasporto altrimenti cadono tutti presupposti di un servizio che voglia dare una risposta completa alle esigenze delle famiglie, in particolare nel periodo di sospensione della scuola

Un’azione di razionalizzazione dovrebbe prendere in considerazione alcuni fattori:

  1. Le liste di‘attesa per entrare nei centri diurni per disabili gravi sono lunghissimi

  2. I centri estivi per normo dotati non hanno personale dedicato per dei disabili che hanno un alto grado di assistenza

  3. Permettere alla famiglia di AVERE UNA SOSTA ,visto che qusto particolare tipo di disabilitĂ ,ha bisogno di assistenza h 24, il carico assistenziale per 3 ore 3 volte a settimana

  4. Permettere alle famiglie con un basso reddito di dare la possibilitĂ  ai loro figli,nel periodo estivo, di poter uscire e stare in un luogo salubre e sicuro grazie agli assistenti

Questo progetto si è realizzato solo per il contributo della Fainplast e del titolare Battista Faraotti una grossa risorsa umana e di sostegno economico a queste importanti necessità.

E grazie al Green park che ci ha voluto ospitare

In questa ottica di base il progetto si pone di conseguire i seguenti obiettivi:

  • Attraverso questa esperienza ,fare formazione per il personale addetto all’assistenza con delle capacitĂ  specifiche per ogni tipologia di utenza,oltre allo loro esperienza

  • La location sarĂ  presso il Green park a Monticelli

  • Su suggerimento dei familiari individuare AUTONOMAMENTE gli assistenti per le esigenze particolari che i loro figli hanno.

  • organizzare servizi di trasporto e la logistica annessa

  • nella fase iniziale individuare le criticitĂ  che possono scaturire nel primo mese di attivitĂ , con un piccolo corso di formazione coinvolgendo famiglie ed assistenti.

Tempistica

allora

La durata del progetto è nel mese di LUGLIO 2018

Nei giorni di\mercoledi\venerdi dalle 9 alle 12

Soggetti coinvolti:

  • Green park Monticelli

  • Associazione “La Meridiana”

Recapiti:

  • Associazione “La Meridiana” – Rua Antonio Miliani 23 Ascoli Piceno tel.\fax.0736252476 port.3487765932 e-mail: la meridiana.ap@tiscali.it

  • E-mail: robertozazzetti@alice.it


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni