Cronaca

Chiusura dell'ospedale Mazzoni, il sindaco Castelli apre la mobilitazione per gli ascolani

07 Agosto 2018

Castelli: "Toglieranno il pronto soccorso, la nefrologia e la dialisi. La Regione Marche è tra le ultime in Italia per la destinazione di risorse alle cure dei malati psichiatrici. Cercate di non farvi venire un infarto perché nel nuovo ospedale l'Emodinamica sarà solo ambulatoriale, solo nelle ore diurne".

Gaetano Amici

07 Agosto 2018 19:21

Ascoli - C'è tutta la giunta comunale di Ascoli Piceno con il sindaco Guido Castelli munito di fascia tricolore e il presidente dela Consiglio comunale ad arringare la gente che firma una petizione davanti all'ingresso centrale del Mazzoni. Sul tema c'è un centrodestra unito. Grandi manifesti con slogan contro la Regione Marche che vuole chiudere "La più grande azienda della città e impoverirla".

Nel filmato potrete ascoltare tutti i contenuti di questa protesta, mentre il presidente della Regione Luca Ceriscioli, accompagnato dalla vice presidente Anna Casini, incontra i primari del Mazzoni all'interno dell'Aula Magna sul tema dell'ospedale unico dopo la scelta fatta dalla Conferenza  dei sindaci lulla località di realizzazione (Pagliare del Tronto).


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni