Eventi

Bilancio di fine mandato del sindaco Guido Castelli sintetizzato nel volume 'Tutto quello che conta'

17 Marzo 2019

In un talk condotto nella Sala della Ragione da Andrea Pancani, giornalista dell'emittente televisiva La7, gioie e dolori di dieci anni da Sindaco di Guido Castelli. C'è anche un  sito web che racconta numeri e situazioni della città di Ascoli Piceno degli ultimi 10 anni. Lascia al successore un tesoretto in progetti da 26 milioni di euro e la partenza della riqualificazione dell'ex Sgl Carbon.

Gaetano Amici

17 Marzo 2019 00:17

Andrea Pancani e Guido Castelli

Ascoli - Biliancio di fine mandato del sindaco Guido Castelli racchiuso in un volume "Tutto quello che conta" e in un sito web . Sala della Ragione affollata.
Conti in ordine con un grande sforzo nelle spending review che ha portato la spesa corrente del personale ad una forte riduzione fino ad arrivare ai 380 dipendenti attuali.

Poi il futuro della città, un tesoretto di 26 milioni di euro che verrà gestito dal suo successore: Riqualificazione urbana e sociale di Monticelli, il progetto Iti e soprattutto la riqualificazione dell'ex area Sgl Carbon. "Il piu grande parco urbano attrezzato dsella Regione Marche", dice Castelli.

C'è un prima e un dopo per il sindaco Castelli: "Abbiamo puntato sulla famiglia per il welfare e non abbiamo spremuto gli ascolani". 

"In un quadro di crescente sofferenza finanziaria la Giunta di Ascoli Piceno, a differenza di molti Comuni di medie e grandi dimensioni, ha inteso proteggere le tasche dei cittadini, con un’attenzione particolare verso le fasce più deboli della comunità, moltiplicando gli sforzi per reperire con altri strumenti e canali le risorse necessarie per mantenere un adeguato livello di servizi comunali. I dati di cassa del bilancio comunale confermano senza dubbio alcuno questa precisa volontà, evidenziando come nella Città il volume delle riscossioni relative ai principali tributi sia rimasto sostanzialmente stabile in un confronto tra il 2010, l’anno che precede i tagli statali, e il 2017".

Il dopo è stato di certo orchestrato dal "Cigno Nero", il terremoto del 24 agosto 2016 che per la città si sintetizza in alcuni numeri: 65 mila scosse e 2 mila abitazioni inagibili.


La raccolta differenziata costa, ma diminuiremo la Tari grazie alla riapertura di Relluce.


Melissa Ossini, sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi propone una giornata ecologica che coinvolgerà gl studenti
 

La cultura unisce Ascoli Piceno al resto del mondo



Castelli, altro che 12 passi l'illuminazione a led: risparmiamo 500 mila euro, ma se dovessi rifarla oggi l'affronterei diversamente.


L'esperienza umana da sindaco e il destino del prof. Stefano Papetti


Il sindaco Castelli ha evidenziato l'importanza del coordinamento istituzionale ringraziando i rappresentanti per la qualità delle loro competenze messe a servizio dei cittadini.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni