Politica

Frenquellucci: 'Il pasticcio dei dossi, necessaria una pianificazione puntuale'

10 Aprile 2019

L'episodio dei dossi realizzati e poi in parte distrutti nel giro di poche ore è il chiaro esempio di come non va governata una città.

La redazione

10 Aprile 2019 21:29

Ascoli - "La scarsa attenzione nella pianificazione - dice Pietro Frenquellucci, candidato sindaco di Pd, Psi e Mdp Articolo 1 - anche di un intervento di così ridotte proporzioni è il segnale di come in questi anni molte azioni dell'amministrazione non siano state pensate a partire dalle persone e dai loro bisogni ma solamente per fare sfoggio di interventi da usare come spot elettorali. La scarsa cura con cui si progettano e realizzano anche le opere pubbliche più semplici ha causato alla città danni di immagine e un inaccettabile sperpero di denaro pubblico. Basti pensare all'infinita vicenda della tribuna dello stadio o alla riqualificazione di viale de Gasperi, frettolosamente conclusa in vista delle elezioni.

Noi vogliamo ribaltare questo modo di fare, senza rovesciare sulla città altro cemento ma restituendo alle comunità dei quartieri tanti luoghi di socialità, come nel caso della necessità di un intervento di riqualificazione a fini sociali dell'ex mercato coperto di via Recanati, che siano patrimonio di tutti. La pianificazione di tutti i nostri interventi partirà sempre dai bisogni della persona: è l'unico modo per evitare sprechi, figuracce e per occuparsi realmente del bene comune".


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni