Eventi

'Ascoliva Festival', settima edizione del festival mondiale dell’oliva ripiena ascolana Dop

24 Luglio 2019

Si riparte dalle oltre 200 mila degustazioni distribuite in sei edizioni e dai quasi 350 mila visitatori presenti dal 2013 allo scorso anno al villaggio dell’oliva in piazza Arringo. 

La redazione

24 Luglio 2019 17:31

Ascoli - Dal 9 al 19 agosto 2018 in piazza Arringo, ad Ascoli, tornerà il Villaggio dell’oliva. Si riparte dalle oltre 200 mila degustazioni distribuite in sei anni


La felicità in un boccone” è il claim che accompagnerà l’atteso ritorno in piazza Arringo, ad Ascoli, dal 9 al 19 agosto 2019, di Ascoliva Festival, il festival mondiale dell’oliva ripiena ascolana Dop (con altri 16 piatti locali di alta qualità) ormai giunto alla sua settima edizione. A dare alcune anticipazioni sull’edizione 2019 e sul relativo programma sono stati gli organizzatori insieme al sindaco Fioravanti e agli assessori Monica Acciarri (turismo) e Monia Vallesi (eventi).


Si riparte dalle oltre 200 mila degustazioni distribuite in sei edizioni e dai quasi 350 mila visitatori presenti dal 2013 allo scorso anno al villaggio dell’oliva in piazza Arringo. Dati importanti se si pensa che circa il 90% dei visitatori di Ascoliva è composto da turisti provenienti da tutta Italia e dall’estero. Il tutto abbinando alle degustazioni di 8 produttori locali: Fattoria Case Rosse, La Bottega di Bruno, Lorenz Cafè, Lo Scarrozzino, Macelleria-gastronomia Clerici Giovanni e figlie, Migliori olive ascolane, Mister Ok e O-live. Altre conferme importanti come l’Oliva Day, ovvero la giornata celebrativa dell’oliva ascolana fissata per il 14 agosto di ogni anno, il ritorno della gara delle massaie, i convegni, laboratori, seminari e intrattenimento. E la novità dell’evento che quest’anno, grazie al sostegno di Ascoli Servizi Comunali, Ecoinnova e Marche Rifiuti Zero, sarà “plastic free”, ovvero si utilizzeranno tutti materiali biocompostabili.


IL PROGRAMMA UFFICIALE

Il programma ufficiale, ancora suscettibile di integrazioni e variazioni, prevede come sempre appuntamenti culturali, eventi, laboratori, seminari e momenti di intrattenimento.

Ecco il calendario completo. Il 9 agosto, anteprima, ore 9,00 “Immense olive – Le olive da mensa italiane Dop”, convegno a cura del Consorzio tutela e valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop (con l’adesione di Ascoliva”, presso la Bottega del Terzo Settore, in corso Trento e Trieste. Ore 18,30 inaugurazione di Ascoliva Festival 2019. Ore 19,30, convegno “Strumenti di diversificazione del reddito dell'impresa agricola” a cura della  Partners in Service srl – CEA “Ambiente e Mare”. 10 agosto: ore 18, notte bianca con eventi, musica e negozi aperti fino a tarda notte. 11 agosto: ore 21,30, concerto di Filippo Graziani.

12 agosto: ore 19,30, “Prepariamo le olive a casa. Principali metodi produttivi” – incontro/laboratorio col professor Leonardo Seghetti.

13 agosto: ore 19,30, “Le olive ascolane del Piceno Dop a confronto con il mondo olivicolo” – seminario a cura del Consorzio di tutela e valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop.
14 agosto: ore 19,30, Oliva Day, festa mondiale dell’oliva ascolana. 15 agosto: ore 21,30, Festa di ferragosto. 16 agosto: ore 19,30, Gara della massaie (casalinghe in gara per preparare la migliore oliva ripiena ascolana). 17 agosto: ore 19,30, “A voce alta: che significa Dop, Igp, Stg. Confronti” – seminario a cura del Consorzio di tutela e valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop. 18 agosto: ore 19,30, “Olio di oliva extravergine… olio di oliva tenera ascolana a confronto” – incontro/laboratorio col professor Leonardo Seghetti. 19 agosto: ore 21,30, grande festa finale per la chiusura del Villaggio con il gruppo musicale “On Air band”.

Tra le novità (alcune verranno svelate successivamente), c’è il concerto in piazza Arringo, l’11 agosto, di Filippo Graziani, figlio del compianto cantautore Ivan Graziani, che ha al suo attivo una propria produzione, dopo aver partecipato al Festival di Sanremo, e che riproporrà anche i più grandi successi del padre. Concerto reso possibile da Svim e Comune di Ascoli.


IL TURISMO E LA PROMOZIONE

A rimarcare la forte valenza turistica dell’evento, anche quest’anno è previsto il servizio Oliva Bus, ovvero il pullman che trasporterà ogni giorno, dalla costa ad Ascoli, i turisti che vorranno visitare Ascoliva Festival e la città. Inoltre, sono state concordate scontistiche particolari per abbinare le degustazioni di Ascoliva a visite nei musei civici o a bordo del trenino turistico Ascoli Explorer. Una collaborazione è stata avviata anche con le strutture ricettive del territorio che hanno manifestato la loro disponibilità.

Come avvenuto per le sei edizioni precedenti, anche quest’anno si punterà con forza sull’attrattività turistica attraverso una campagna di comunicazione multimediale (dalla cartellonistica ai giornali cartacei e al web) in tutta Italia, con una forte caratterizzazione lungo la costa adriatica grazie alla distribuzione di 30.000 guide all’evento sotto gli ombrelloni da Pescara a Porto San Giorgio e la fonica, come avvenuto negli anni scorsi, per veicolare la manifestazione lungo la riviera. Ascoliva Festival è già e sarà presente anche su centinaia di testate giornalistiche e siti web, dopo aver avuto risalto su trasmissioni tv nazionali come la “Vita in diretta” della Rai ed essere stato segnalato dal “Gambero Rosso” come uno dei dieci eventi gastronomici estivi italiani da non perdere. Un ringraziamento doveroso degli organizzatori è stato rivolto agli importanti sponsor locali e allo sponsor nazionale Menabrea.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni