Cronaca

E' morto il fotografo Sandro Riga, instancabile scopritore delle bellezze di Ascoli Piceno immortalate dai suoi scatti

23 Agosto 2019

L'ultimo saluto a Sandro Riga gli ascolani lo potranno dare sabato 24 agosto alle ore 16 in Duomo dove si svolgeranno le esequie. In sella alla sua bicicletta fino a qualche mese fa lo si poteva incontrare con la fedele macchina fotografica a tracolla in giro per la città a scoprire i particolari e le sfumature più ammalianti della nostra culla di travertino. 

La redazione

23 Agosto 2019 16:34

Sandro Riga

Ascoli - Se ne va un altro testimone della bellezza della nostra città: il fotografo Sandro Riga è morto all'ospedale di Giulianova dove era stato ricoverato in seguito ad un malore, aveva 79. In sella alla sua bicicletta fino a qualche mese fa lo si poteva incontrare con la fedele macchina fotografica a tracolla in giro per la città a scoprire i particolari e le sfumature più ammalianti della nostra culla di travertino.

Insieme a Mimì, suo fratello, con il loro studio fotografico all'angolo di piazza del Popolo, di fronte a S. Francesco costituivano un simbolo in quella meravigliosa arte della fotografia che diventa nella storia delle comunità registratore di eventi, di stati d'animo, di epoche, di storia dell'umanità.

L'ultimo saluto a Sandro Riga gli ascolani lo potranno dare sabato 24 agosto alle ore 16 in Duomo dove si svolgeranno le esequie.

Alla moglie Lella e alle figlie Barbara e Silvia vanno le condoglianze delle nostra redazione.




Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni