Cronaca

Avviso d'asta pubblica per la locazione di locali di proprietà' comunale siti in via del trivio n. 15-17

20 Settembre 2019

Il soggetto concorrente dovrà presentare una garanzia (deposito cauzionale) da allegare alla documentazione amministrativa dell'importo di €. 1.000,00.  

La redazione

20 Settembre 2019 18:39

Ascoli - Il giorno 17 ottobre 2019 inizio alle ore 15.30 presso la Civica Residenza sita in via Giusti n. 5 avrà luogo l'asta pubblica per la locazione dei seguenti locali da adibirsi ad attività commerciale ubicati in via del Trivio n. 15,17.

In ossequio alla deliberazione di Giunta Comunale n. 165 del 02/08/2011 e alla determinazione dirigenziale n. 2752 del 16/09/2019

SI RENDE NOTO

Che il giorno 17 ottobre 2019 inizio alle ore 15.30 presso la Civica Residenza sita in via Giusti n. 5, avrà luogo asta pubblica per la locazione dei seguenti locali da adibirsi ad attività commerciale ubicati in Via del Trivio n. 15-17 — distinti al N.C.E.U. al foglio 169 p.11a 456 per una superficie di circa mq. 50 di negozio e wc posto al piano terra. BASE D'ASTA: canone mensile di €. 720,0 oltre IVA.

I locali sono ubicati al piano terra dell'immobile denominato "Palazzo Pacifici" di interesse storico architettonico e quindi soggetti alle prescrizioni di legge ai sensi dell'art. 10 comma 5 del D.L. 22/1/2004 n. 42 e ss.mm.ii.. I sopracitati locali comunicano, con scala interna, con un locale sottostante di circa mq. 35, per il quale non è previsto canone locativo in quanto non utilizzabile come negozio né come magazzino. La locazione ha la durata di anni 6 + 6 a decorrere dalla stipula del contratto di locazione ed è soggetta alle norme vigenti ed alle condizioni di cui allo schema di contratto in visione sul sito della stazione appaltante www.comune.ap.it nella sezione "Bandi e avvisi", unitamente al presente Avviso d'asta e relativi allegati.

CONDIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALL'ASTA PUBBLICA

Possono partecipare alla presente asta i soggetti anche raggruppati che non si trovano in una delle seguenti condizioni: 1) di non aver riportato condanne per delitti che comportino la pena accessoria della incapacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione (art. 32 del codice penale); 2) di non essere sottoposto a procedimenti penali per delitti contro la Pubblica Amministrazione e contro il patrimonio; 3) di non trovarsi in alcuna delle cause ostative di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.,

GARANZIA A CORREDO DELL'OFFERTA

Il soggetto concorrente dovrà presentare una garanzia (deposito cauzionale) da allegare alla documentazione amministrativa dell'importo di €. 1.000,00.  


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni