Cronaca

La Cna di Ascoli informa le imprese e i cittadini: indennità di mobilità prorogata per il 2019 nell'area di crisi complessa del Piceno

23 Settembre 2019

Le domande di mobilità in deroga dovranno essere presentate entro il 25 ottobre 2019. Uffici Cna a disposizione per le pratiche.


La redazione

23 Settembre 2019 18:01

Ascoli - Oggi, 23 settembre, l'assessorato al Lavoro della Regione Marche ha prorogato per 12 mesi l'indennità di mobilità ai lavoratori licenziati da un'azienda ubicata all'interno dell'area di crisi industriale complessa della Val Vibrata e della Valle del Tronto. L'rogazione è subordinata alla partecipazione da parte del lavoratore al Programma politiche attive del lavoro predisposto della Regione. Gli uffici della Cna Picena di Ascoli e San Benedetto sono a disposizione per consulenza e inoltro pratiche.


Le domande di mobilità in deroga dovranno essere presentate entro il 25 ottobre 2019.


Questi i comuni della provincia di Ascoli che fanno parte dell'area di crisi: Acquasanta Terme, Acquaviva Picena, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Ascoli Piceno, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Comunanza, Folignano, Force, Grottammare, Maltignano, Monsampolo del Tronto, Montegallo, Montemonaco, Monteprandone, Offida, Palmiano, Ripatransone, Roccafluvione, Rotella, San Benedetto del Tronto, Rotella, Venarotta.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni