Eventi

Sesta edizione del 'Mercatino dei bambini e dei ragazzi': gioco, etica, insegnamenti ambientali, attenzione al disagio sociale. Un esempio da seguire

28 Settembre 2019

Ci sono messaggi portanti per la società del futuro che questi bambini e ragazzi di oggi saranno chiamati a creare e a rendere efficiente ed efficace per il futuro con l'intento di eliminare le disuguaglianze. Alla base del mercatino ci sono degli attivatori etici di forte impatto sociale: il riuso e l'economia circolare che ormai sono ritenuti strumenti fondanti di eco sostenibilità per l'intero pianeta, l'impegno alla sussidiarietà con attento occhio al disagio sociale delle famiglie e, l'avvicinamento, affatto formale, al rapporto tra prodotto umano e valore economico nell'agire di tutti i giorni.

Gaetano Amici

28 Settembre 2019 11:49

Ascoli - A Piane di Morro di Folignano, in piazza Papa paolo Giovanni II dalle ore 9 alle 18, si tiene domani, domenica 29 settembre 2019, la sesta edizione del Mercatino dei bambini e dei ragazzi. Protagonisti bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.


Ora, a vedere la locandina colorata e accattivante, verrebbe da pensare al “solito” mercatino di giocattoli per bambini. In realtà dietro questa manifestazione, voluta fin dal primo anno e consolidata con successo fino ad oggi dall'assessore Brunella Casini, c'è tanto di più. Ci sono messaggi portanti per la società del futuro che questi bambini e ragazzi di oggi saranno chiamati a creare e a rendere efficiente ed efficace per il futuro con l'intento di eliminare le disuguaglianze. Alla base del mercatino ci sono degli attivatori etici di forte impatto sociale: il riuso e l'economia circolare che ormai sono ritenuti strumenti fondanti di eco sostenibilità per l'intero pianeta, l'impegno alla sussidiarietà con attento occhio al disagio sociale delle famiglie e, l'avvicinamento, affatto formale, al rapporto tra prodotto umano e valore economico nell'agire di tutti i giorni.


Che l'aspetto ludico se ben impostato funga da insegnamento di valori fondamentali non ve lo raccontiamo noi, qui però si trascende con un messaggio che coinvolge l'intera comunità.


E i “bricconcelli” di tutti i giorni (guai a loro se non lo fossero alla loro età) imparano, non a caso in un Comune come Folignano classificato tra i primi in classifica dei Comuni ricicloni, a svuotare le cantine di casa, quelle di nonni e zii, alla ricerca di quanto vendibile nella propria bancarella in piazza: giocattoli o suppellettili non più utilizzate. Nelle cantine e elle mansarde si recuperano spazi, questi oggetti non diventeranno rifiuti ma passeranno di mano in mano testimoniando la base del concetto di eco sostenibilità: più un oggetto resta nelle mani dell'uomo, più diventa eco sostenibile non andando ad ingolfare discariche e impianti di smaltimento. Ne deriva un territorio più pulito e con meno costi. Ma il “6° Mercatino dei bambini e dei ragazzi” si fonda sulla strenua trattativa economica o di scambio. Significa una smodata ricerca del danaro? Si, ma con intenzioni davvero formidabili: tutto l'incasso del mercatino andrà per un terzo a sostegno delle Politiche sociali del Comune per aiutare le famiglie in stato di disagio, due terzi dell'incasso in pizzeria? Ma no questi due terzi andranno alle scuole di Folignano e serviranno ad acquistare materiale didattico.


Si sta già muovendo la Guardia di finanza a caccia di scontrini? Calma, nella passata edizione sono stati raccolti ben ...2 mila euro, tutti rendicontati e, molto probabilmente, qualche banconota sarà stata spesa proprio da qualche finanziere, magari papà o nonno di questi “mercanti in erba”.


Beh, che dire, c'era soddisfazione ma anche richiesta di aiuto da parte del sindaco Matteo Terrani, dell'assessore alle Politiche sociali Costantino Nepi, dell'assessore all'Istruzione Brunella Casini e della consigliera Laura Addis, delegata alla Cultura.


Non è però il solito mercatino perché sarà animato da tanti laboratori con varie associazioni di volontariato a supporto, come potrete leggere nel programma.





Mercatino dei bambini e dei ragazzi


Programma


9.00 - Iscrizione ai laboratori e consegna della postazione
9.45 - Apertura della manifestazione, saluti dalle autorità e benedizione del parroco don Giuseppe Bianchini 10.00 inizio vendite colazione offerta dal supermercato Conad di Villa Pigna.
10.00 - Laboratorio "Smontiamo la bicicletta" a cura dell'Asd Ciclismo Piceno
10.30 - Laboratorio "Pigiatura dell'uva" (per tutti) associazione La Rocca
11.00 - Laboratorio di creatività inclusiva ''Art Ability" (per tutti) - associazione La Casa di Asterione
11.30 - Laboratorio sensoriale (1-3 anni) Coop. P.A.ge.F.ha onlus
12.30 - Pranzo: a tutti i bambini iscritti verrà offerto un primo piatto dall'associazione La Rocca, un gelato dal supermercato Tigre di Villa Pigna e una bottiglietta d'acqua dal supermercato Besagi snc di Folignano. Per tutti gli altri è possibile acquistare in piazza panini, bibite e caffè.
14.00 - Social Games • associazione ludica "The Rolling Gamers" tornei di giochi di carte, di ruolo, da tavolo e tanto altro.

15:00 - Letture animate con Cristiana Castelli e la Libreria Rinascita

15.30 - Ginkana a cura dell'Asd Ciclismo Piceno

15:30 - laboratorio: "I dolcetti della nonna" associazione La Rocca

16:30 - Dog Therapy A.s.d CanMinando insieme e Love your dog "Impariamo il linguaggio dei cani" (evitando l'incidente dei morsi) "addestramento per un giorno" (impariamo a impartire comandi di educazione al cane) "costruiamo il cane dei nostri sogni" .•

17.30 premiazione della bancarella con maggiore incasso e foto ricordo.

Per tutta la giornata attività ludico ricreative e animazione con giochi gonfiabili progetto "Giocattori di resilienza" — coop. Sociale I CIRENEI


Ci sarà anche uno stand con Legambiente.


L'Amministrazione comunale ringrazia tutti gli sponsor che hanno partecipato a rendere possibile l'evento.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni