Musica

40^ edizione di 'Nuovi Spazi Musicali', festival internazionale di musica contemporanea ideato da Ada Gentile che decreta Ascoli PIceno capitale delle 'operine buffe'

04 Ottobre 2019

Gaetano Amici

04 Ottobre 2019 17:59

Ascoli - Il prossimo 8 Ottobre prenderà il via ad Ascoli Piceno la 40^ edizione del Festival di musica d'oggi "Nuovi Spazi Musicali" curato dalla compositrice avezzanese Ada Gentile.


E tenere in piedi con grande qualità un festival di musica contemporanea non è cosa da poco. Il record vanta anche una sua particolare caratteristica, quella delle operine buffe che fanno di Ascoli Piceno la capitale di questo format. Questo accade nella regione Marche dove è nato Gioacchino Rossini che ha composto opere buffe.


La rassegna si articolerà in 4 concerti che si terranno 1'8, 1'11, il 15 ed il 18 Ottobre al Foyer del Teatro Ventidio Basso ed in un "Omaggio a Salvatore Quasimodo" che si terrà in Prefettura, il 13 Ottobre alle ore 17.30, in occasione del 60° anniversario del conferimento del Premio Nobel per la Poesia, con la partecipazione straordinaria del figlio Alessandro e di Ivana Manni.

Il concerto di apertura, come sempre, è dedicato a due nuove "operine tascabili" commissionate per l'occasione al compositore romano Stefano CUCCI (già noto al pubblico ascolano per la sua collaborazione con il M.o Ennio Morricone) ed al compositore veronese Andrea MANNUCCI. L'esecuzione sarà affidata all'Ensemble in residence del Festival (formato da quattro eccellenti musicisti guidati dalla pianista Sabrina Gentili), al soprano Annalisa Di Ciccio, al basso Stefano Stella (che ritorna ad Ascoli dopo un anno di assenza) ed all'attrice Pamela Olivieri. Il secondo concerto è affidato all' UMBRIA ENSEMBLE" (formato dalla flautista Claudia Giottoli, dal violista Luca Ranieri, dalla violoncellista M. Cecilia Berioli e dalla pianista Lucezia Proietti) ed è dedicato a San Francesco con brani dei compositori Marcello Panni, Fabrizio De Rossi Re, Victor Carbajo e la prima esecuzione di due nuove opere commissionate per l'occasione alle compositrici Silvia Bianchera ed Alessandra Bellino.

La voce recitante sarà quella di Monica Salinelli. A questo evento parteciperà anche il Prof. Stefano Papetti. Il terzo appuntamento è con il pianista Erik BERTSCH, di origini olandesi, che proporrà opere di Ravel, Kùrtag, Wagner/Liszt, Skrjabin ed un nuovo pezzo del compositore milanese Sergio Lanza. Il concerto di chiusura del 18 Ottobre, dal significativo titolo "An electric experience", sarà tenuto dal notissimo Duo ALTERNO (formato dal pianista Riccardo Piacentini e dal soprano Tiziana Scandaletti, entrambi Docenti al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano) che proporrà all'ascolto brani dì Luciano Berlo, Ennio Morricone, Ada Gentile, Katy Berberian e dello stesso Piacentini.

Il Festival è stato realizzato con il supporto del Comune di Ascoli Piceno, della Regione Marche, della Fondazione Carisap e della SIAE. L'ingresso sarà libero a tutti i concerti che verranno registrati da RADIO CEMAT che manderà in onda in streaming in 23 Paesi.


E da novembre fino a maggio 2020 compreso si terrà presso l'Istituto Musicale “Gaspare Spontini” il Laboratorio di composizione: Il Melologo (Drammaturgia, composizione e realizzazione con un massimo di 8 partecipanti. Le lezioni saranno pubbliche e le composizioni entreranno a far parte della prossima edizione di “Nuovi Spazi Musicali”.


"Presentare per la prima volta da sindaco di Ascoli Piceno il Festival "Nuovi Spazi Musicali" – dice Marco Fioravanti - è per me motivo di grande onore e orgoglio. Anche quest'anno l'importante rassegna musicale curata dalla compositrice Ada Gentile tornerà a impreziosire la nostra splendida città: la cornice sarà quella del Foyer del Teatro Ventidio Basso, per alcuni giorni Ascoli vestirà i panni di capitale della musica. La nostra Amministrazione è lieta di supportare una kermesse che da anni rappresenta uno degli appuntamenti artistici e culturali più attesi, rilevanti e stimolanti per le Cento Torri: una formula vincente per la nostra città, grazie allo splendido connubio tra artisti di fama internazionale e giovani talenti che possono mettere in mostra le proprie doti e qualità. Un evento unico e prestigioso, capace di incantare e coinvolgere ciascun ascoltatore e di educarlo alla conoscenza di differenti forme artistiche musicali. Per questo motivo invito tutti a partecipare a "Nuovi Spazi Musicali", per non perdere l'occasione di vivere in prima persona una rassegna che rappresenta un vero e proprio fiore all'occhiello a livello nazionale e internazionale".


Un traguardo importante, i "primi quarant'anni" del festival Nuovi Spazi Musicali, il festival di musica contemporanea che , grazie al M° Ada Gentile è approdato ad Ascoli Piceno con grande riscontro da parte del pubblico e della critica. - dice Donatella Ferretti, assessore alla cultura - Ascoli, città medievale e austera si è dimostrata fin da subito sensibile e ricettiva rispetto ad una proposta musicale che spazia nella ricerca musicale più attuale e sofisticata.

Ada Gentile ideatrice e direttrice artistica del festival, è riuscita in questi anni, grazie alla sua competenza e alla sua reputazione, a portare nella nostra città artisti e compositori di fama internazionale. con opere molto spesso inedite. In particolare proprio ad Ascoli è nato all'interno del festival un nuovo, originalissimo genere musicale, le operine tascabili,che rappresentano un modo inedito di facilitare l'approccio alla musica contemporanea e che si sta sempre più affermando nel panorama musicale nazionale.

Saluto quindi con estrema soddisfazione questo compleanno del festival e augurandogli una lunga e fortunata prosecuzione, mi sento onorata di esserne Presidente Onorario.

Ricordo la "Guida all'ascolto" dei concerti (aula magna dell'istituto musicale G. Spontini"- ore 18.00) il 7 Ottobre: Saluto della Prof.ssa Maria Puca con la partecipazione dei compositori e degli esecutori”.







Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni