Cronaca

Manifestazione contro il 'Terrorista Erdogan' e in difesa del Popolo Curdo

13 Ottobre 2019

Inaccettabile il ricatto di Erdogan di aprire le frontiere e fa arrivare in Europa oltre 3 milioni di migranti che in questo momento la Turchia trattiene a frinte di miliardi di euro versati  dall'Europa. 

La redazione

13 Ottobre 2019 10:01

Ascoli - Contro il "Terrorista Erdogan" e in difesa del Popolo Curdo che si è battuto contro i terroristi dell'Isis ieri pomeriggio si è svolta una manifestazione di fronte alla Prefettura di Ascoli Piceno. 

Ci sono circa 100 mila civili in fuga verso il meridione della regione per sfuggire ai bombardamenti dell'esercito turco. C'è un serio pericolo di fuga dei prigionieri dell'Isis catturati dai curdi. Si sta mobilitando l'Europa con richiesta di sanzioni verso la Turchia. Presa di distanza anche dalla Russia di Putin. Il rischio è che la dinamica diplomatica dei paesi occidentali pronti a sanzionare la Turchia per questa sete di distruzione dei curdi giunga in ritardo e le bombe uccidano migliaia di persone. 

Inaccettabile il ricatto di Erdogan di aprire le frontiere e fa arrivare in Europa oltre 3 milioni di migranti che in questo momento la Turchia trattiene a frinte di miliardi di euro versati  dall'Europa. 


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni