Politica

Ascolto&Partecipazione: Con i due supermanager il Sindaco certifica la mancanza di persone ritenute competenti nell'attuale giunta, che però vengono comunque retribuite

18 Ottobre 2019

La redazione

18 Ottobre 2019 09:58

Emidio Nardini e Antonio Canzian

Ascoli - In una nota i due consiglieri comunali di Ascolto&Partecipazione Antonio Canzian ed Emidio Nardini intervengono sulla nomina, peraltro ancora non ufficiale, di due super consulenti da parte del sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti.

«La notizia del giorno – scrivono Antonio Canzian ed Emidio Nardini di Ascolto&Partecipazione - è che il sindaco nominerà due manager che coordineranno ben quattro assessori. Certamente finora gli unici atti concreti del sindaco sono il gran numero di nuove nomine: dai componenti del suo staffe del suo ufficio stampa, a quelli dell'inutile, ma quasi raddoppiato e nuovamente remunerato Consiglio d'amministrazione della Start Plus, ora i due supermanager che certifica, evidentemente, la mancanza di persone ritenute competenti nell'attuale giunta, che però vengono comunque retribuite».

«Insomma — continuano i due consiglieri comunali della lista civica — finora il maggior impegno di Fioravanti è stato quello di moltiplicare gli incarichi per accontentare í maggiorenti delle numerose liste che lo hanno sostenuto confermando l'immagine di un centrodestra ascolano popolato da "carnivori" molto "affamati".

La città però continua ad essere quella di sempre. Un centro storico che langue la scuola media di Monticelli che per il terzo anno consecutivo dopo il terremoto resta chiusa, mentre le altre, non ancora adeguate per quanto riguarda la vulnerabilità sismica, necessitano tutte di interventi di messa in sicurezza. Dei parcheggi (fra i più costosi d'Italia) e del contenzioso milionario con la Saba silenzio assoluto: solo l'illuminante intervento dell'assessore Silvestri che ora lo ritiene assai difficile da risolvere, mentre in campagna elettorale si diceva sicuro del contrario! Riguardo la bugia estiva della lettera (mai scritta e quindi mai spedita!) per la pratica Unesco
— concludono Nardini e Canzian — stendiamo un velo pietoso».  


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni