Cultura

'Costruttori di cambiamenti': La comunità di domani parte da qui

03 Dicembre 2019

Pupi Avati ad Ascoli Piceno in una due giorni di incontri con imprenditori, artisti, filantropi ed esperti di finanza da tutto il mondo per costruire insieme lo sviluppo sostenibile del territorio


Gaetano Amici

03 Dicembre 2019 19:30

Ascoli – Si è tenuta oggi presso gli spazi di Bottega del Terzo Settore la conferenza stampa di presentazione dell’evento internazionale “Costruttori diCambiamenti. La Comunità di domani parte da qui”. 

 

L’evento, che si terrà il 5 e 6 dicembre 2019 presso Bottega del Terzo Settore, si colloca all’interno di una precisa strategia di rilancio del territorio che la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, anche grazie alla fondamentale collaborazione di Bottega del Terzo Settore, sta mettendo in campo per lo sviluppo del territorio, potendo contare con una sempre più ampia rete di player di rilevanza mondiale.



In questo caso, è risultata decisiva la collaborazione con Ashoka Italia, la più grande rete di imprenditori sociali nel mondo, e TechSoup, la prima piattaforma internazionale che aiuta le organizzazioni Non Profit di tutto il mondo ad intraprendere un percorso di trasformazione digitale. 

Il tema chiave della due giorni, l’innovazione digitale e sociale, sarà esplorato e approfondito attraverso il contributo di numerosi ospiti di rilevanza internazionale, attori del cambiamento, imprenditori sociali, esperti di finanza d’impatto, filantropi, artisti – tra cui Pupi Avati, che daranno il loro contributo di idee, esperienze e risorse, necessarie alla costruzione del cambiamento ed alla promozione di uno sviluppo economico sostenibile e capace di prendersi cura della persona. 

L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, prevede sessioni di confronto e dibattito, opportunità di networking e incontro, momenti di formazione, di intrattenimento teatrale e musicale, tutti accomunati dalla volontà di mettere in connessione i partecipanti e coinvolgerli in una riflessione a tutto tondo.

Ma sarà anche un evento che offrirà una vetrina internazionale al territorio piceno, grazie ad un percorso itinerante che coinvolgerà i protagonisti della due giorni che, da tutto il mondo, raggiungeranno Ascoli Piceno.


Guardate il programma delle due giornate


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni