Cronaca

Il dott. Carlo Calvaresi sarà il nuovo presidente del Tribunale di Teramo, si attende soltanto il Plenum del CSM e il il decreto del Ministro della Giustizia

22 Dicembre 2019

Del dott. Carvaresi tra i meno addetti ai lavori, il pubblico in genere, si ricorderà l'ordinanza di custodia cautelare blindata da una attenta e puntuale ricostruzione giuridica, che ha portato in carcere Salvatore Parolisi per l'omicidio della moglie Melanina Rea, reggendo agli urti della difesa fino alla Corte di Cassazione.

Gaetano Amici

22 Dicembre 2019 19:54

Il dott. Carlo Calvaresi

Ascoli - I cittadini teramani dal prossimo gennaio 2020 avranno la certezza di poter contare sulla cultura giuridica di estrema qualità del dott. Carlo Calvaresi che si appresta a ricoprire il ruolo di Presidente del Tribunale di Teramo. Manca l'ufficialità burocratica data dal Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura e dal decreto del Ministro della Giustizia. Il dott. Calvaresi torna in Abruzzo dove ha svolto la funzione di Pretore di Nereto nei primi anni della sua carriera in magistratura . 

La provincai di Ascoli Piceno purtroppo perde una figura di spessore nell'aministrazione della Giustizia. Un senso di responsabilità al di sopra della norma gli ha consentito, tra le altre attività svolte negli anni, di rendere efficiente la situazione dell'ufficio giudiziario di San Benedetto del Tronto. A Palazzo di Giustizia ad Ascoli Piceno, dopo avrer ricoperto  diversi ruoli, da Giudice Delegato ai fallimenti a Gip (Giudice delle udienze preliminari), attualmente è vice presidente del Tribunale piceno e Presidente della sezione penale dell'ufficio giudiziario.

Del dott. Calvaresi tra i meno addetti ai lavori, il pubblico in genere, si ricorderà però l'ordinanza di custodia cautelare blindata da una attenta e puntuale ricostruzione giuridica, che ha portato in carcere Salvatore Parolisi per l'omicidio della moglie Melanina Rea, reggendo agli urti della difesa fino alla Corte di Cassazione.

Al nuovo Presidente del Tribunale di Teramo vanno gli auguri della redazione.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni