Cronaca

La sottosegretaria Morani e il presidente Sabatini annunciano incontro tra i tecnici del Mibac e del Ministero dell’Agricoltura e i professionisti coinvolti nella ricostruzione

24 Gennaio 2020

L’iniziativa segue una serie di incontri che l'esponente del Governo ha avuto questa mattina, prima partecipando all’inaugurazione del nuovo centro socio-sanitario "Assieme" e quindi i commercianti della Cittadella delle attività produttive.

La redazione

24 Gennaio 2020 18:21

Arquata - Il tema della ricostruzione post terremoto sarà oggetto di un incontro tra i tecnici del Ministero dei Beni Artistici e Culturali e del Ministero dell'Ambiente e i professionisti coinvolti nella ricostruzione nell’area del cratere. È quanto emerso oggi al termine dell'incontro ad Arquata del Tronto tra la Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico, Alessia Morani, e il Presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini.


L’iniziativa segue una serie di incontri che l'esponente del Governo ha avuto questa mattina, prima partecipando all’inaugurazione del nuovo centro socio-sanitario "Assieme" e quindi i commercianti della Cittadella delle attività produttive.

delle voci di cittadini e soprattutto operatori del territorio ha portato all'idea di questo prossimo appuntamento tecnico utile anche a chiarire i punti di forza dell'ultimo decreto sisma.


“Proprio ieri sera” ha ricordato la sottosegretaria Morani “il Consiglio dei ministri ha deliberato l'ulteriore stanziamento di 345 milioni di euro per assistere i cittadini di Marche Abruzzo, Lazio e Umbria che ancora non possono rientrare nelle proprie case. Il governo lavora per garantire che la ricostruzione prosegua e per alleviare i disagi dei cittadini. Nessuna propaganda ma un impegno quotidiano e concreto per far tornare il prima possibile la situazione alla normalità”.


“Vogliamo essere facilitatori di un dialogo tra tecnici e istituzioni e questo incontro sarà utile soprattutto a chiarire i punti di forza dell'ultimo decreto sisma” ha spiegato il Presidente Sabatini “che si traduca in azioni concrete perché è inconcepibile che in tante aree terremotate il tempo si sia fermato al 24 agosto 2016. L’auspicio è che finalmente si possano vedere cantieri aperti e gru all'opera



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni