Cronaca

E ' morto il fotografo Bruno Di Carmine, scompare un altro testimone della vita della città di travertino

12 Febbraio 2020

Storico fotografo della redazione de Il Messaggero ha poi continuato dopo la chiusura della redazione ascolana a collaborare con altre testate locali (Il Resto del Carlino e il Corriere Adriatico). Storico anche il negozio che gestiva insieme a suo fratello Ginesio prima in Corso Mazzini poi in via delle Torri angolo via Nicolò IV. Ad aprile  avrebbe compiuto 85 anni.

La redazione

12 Febbraio 2020 17:08

Ascoli – Si è spento Bruno Di Carmine, ha rappresentato mezzo secolo di fotografia per la città di travertino. Storico fotografo della redazione de Il Messaggero ha poi continuato dopo la chiusura della redazione ascolana a collaborare con altre testate locali (Il Resto del Carlino e il Corriere Adriatico). Storico anche il negozio che gestiva insieme a suo fratello Ginesio prima in Corso Mazzini poi in via delle Torri angolo via Nicolò IV. Ad aprile  avrebbe compiuto 85 anni.


Difficile incontrarlo in città senza che avesse la macchina fotografica appesa al collo pronto a congelare qualsiasi momento di cronaca.

Poi la malattia che lo aveva colpito nell'ultimo mese era diventata più grave e nella notte martedì è venuto a mancare in ospedale dove era stato ricoverato.


Scompare un altro testimone della vita cittadina.


Alla famiglia vanno le condoglianze della nostra redazione.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni