Cronaca

Covid-19. Aumenta il numero di coloro che erano positivi nelle Marche e sono stati dimessi.

25 Marzo 2020

La provincia che registra quasi la metà dei casi di positività nelle Marche (1.432; 48,8%) è Pesaro Urbino; seguono Ancona (820), Macerata (395), Fermo (160) e Ascoli Piceno (80) e 47 'casi' sono provenienti da fuori regione. A San Bendetto sono in terapia intensiva 10 persone e 11 in semi intensiva.  

La redazione

25 Marzo 2020 18:27

Ancona - Cresce nelle Marche il numero delle persone positive al coronavirus che erano ricoverate in ospedale e sono state dimesse: sono attualmente 119 contro i 105 della precedente rilevazione, come comunica il Gores che dà conto di complessivi 1.086 ricoverati nell'ambito dell'emergenza coronavirus. In 148 sono in terapia intensiva, 179 in semi-intensiva, 577 in altri reparti, 182 in area post-critica.

Finora sono 287 i deceduti e 8 i guariti. Tra i 2.934 positivi (su 7.896 tamponi), 1.553 sono attualmente in isolamento domiciliare. Tra quelli che hanno avuto 'contatti' con positivi ma non hanno fatto il tampone, 5.872 sono isolati in casa di cui 4.533 asintomatici e 1.339 con sintomi; sono invece 600 gli operatori sanitari in isolamento domiciliare. La provincia che registra quasi la metà dei casi di positività nelle Marche (1.432; 48,8%) è Pesaro Urbino; seguono Ancona (820), Macerata (395), Fermo (160) e Ascoli Piceno (80) e 47 'casi' sono provenienti da fuori regione. A San Bendetto sono in terapia intensiva 10 persone e 11 in semi intensiva.  

L’Area Vasta 5 informa che gli sportelli della Cassa/CUP situati all’interno dello S.O. Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, individuato come Ospedale COVID19, saranno chiusi al pubblico da giovedì 26 marzo.

Rimarranno aperti gli sportelli solo per il servizio Cassa e Accettazione:

  • Presso il Laboratorio Analisi presso l’ospedale di San Benedetto del Tronto, con gli ordinari orari di apertura;

  • Presso il Distretto di via Romagna, con i seguenti orari dal Lunedì al Venerdì, dalle 8 alle ore 17

Il servizio di prenotazione (CUP) è garantito esclusivamente dal Numero Verde del CUP Regionale e solo telefonicamente o attraverso l’App Mycupmarche.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni