L'opinione

Il giudice Carlo Calvaresi è il nuovo presidente del Tribunale di Teramo

10 Maggio 2020

Pur essendo ascolano ha applicato una regola importante per il ruolo di magistrato: quella di una certa distanza dalla vita di relazioni cittadine proprio per salvaguardare la terzietà che un magistrato deve innanzitutto professare. 

Gaetano Amici

10 Maggio 2020 13:01

Il dottor Carlo Calvaresi

Ascoli - Il giudice Carlo Calvaresi lascia il tribunale di Ascoli Piceno per ricoprire il ruolo di Presidente del Tribunale di Teramo. In molti lo apprezzano come fine giurista. E pur essendo ascolano ha applicato una regola importante per il ruolo di magistrato: quella di una certa distanza dalla vita di relazioni cittadine proprio per salvaguardare la terzietà che un magistrato deve innanzitutto professare. Ha sempre lavorato sodo sanando situazioni come quella del Tribunale distaccato di San Benedetto del Tronto, quando era infunzione fino a pochi anni fa. Ora a Teramo lo aspetta una situazione non semplice nel settore civile. Lascia il Tribunale di Ascoli che definisce "virtuoso" dal punto di vista dei processi civili che ora non superano, salvo eccezioni, i tre anni per avere un giudizio.

In questa intervista la sua storia passata e l'impegno futuro a servizio della Giustizia.

Al giudice Calvaresi vanno i migliori auguri per la sua nuova sfida da parte della redazione.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni