Cronaca

246° anniversario della fondazione della Guardia di finanza: bilancio operativo del 2019 e dell’emergenza da 'Covid-19'

23 Giugno 2020

La redazione

23 Giugno 2020 13:56

Ascoli - È stato celebrato oggi ad Ascoli Piceno, presso la caserma “Colle San Marco”, sede del Comando Provinciale, il 246° anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza.

La cerimonia, ristretta alla sola presenza di S.E. il Prefetto, Dott.ssa Rita Stentella, del Comandante Provinciale - Col. Michele IADAROLA ed una rappresentanza di militari, si è svolta con la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e dell’Ordine del giorno del Comandante Generale del Corpo - Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana.

La ricorrenza delle Fiamme Gialle è stata l’occasione per tracciare il resoconto dell’attività condotta dai Reparti del Comando Provinciale di Ascoli Piceno.

BILANCIO OPERATIVO DEL 2019

Nel corso dell’anno 2019 la Guardia di Finanza ha eseguito 1.586 interventi operativi e 118 indagini delegate dalla magistratura ordinaria e contabile in tutti gli ambiti della propria missione istituzionale.

LOTTA ALL’EVASIONE, ALL’ELUSIONE E ALLE FRODI FISCALI

Evasione fiscale internazionale, frodi carosello, indebite compensazioni, illeciti doganali e traffici illeciti di prodotti petroliferi sono alcuni dei fenomeni più gravi, pericolosi e diffusi sul territorio nazionale su cui si sta concentrando l’attenzione della Guardia di Finanza al fine di contrastare gli effetti distorsivi della concorrenza provocati dalla grande evasione e dalle frodi fiscali, particolarmente dannosi soprattutto nei periodi di crisi.

Un’azione che, nel corso del 2019, si è concretizzata nell’esecuzione di 301 interventi ispettivi e di 30 indagini delegate dalla magistratura, che hanno permesso di riscontrare reati fiscali (principalmente riferibili all’utilizzo di fatture false, all’occultamento delle scritture contabili e all’omessa dichiarazione) e di denunciare 42 soggetti.

Il valore delle proposte di sequestro al vaglio delle competenti Autorità Giudiziarie nella passata annualità per reati in materia di imposte dirette e IVA è di 17.353.249 euro.

I casi di evasione fiscale internazionale scoperti, principalmente riconducibili a stabili organizzazioni occulte, estero-vestizioni della residenza fiscale, manipolazioni dei prezzi di trasferimento e illecita detenzione di capitali all’estero, sono in tutto 4.

Particolare attenzione è stata rivolta anche alle frodi carosello: sono 3 i casi scoperti di società “cartiere” o “fantasma” utilizzate per evadere l’I.V.A., anche mediante indebite compensazioni.

Non meno significativo è l’impegno del Corpo nel contrasto all’economia sommersa, come testimonia l’individuazione di 47 soggetti sconosciuti al Fisco (evasori totali), che hanno evaso complessivamente Euro 21.395.167 di IVA. Inoltre, sono stati verbalizzati 16 datori di lavoro per aver impiegato 40 lavoratori in “nero” o irregolari.

Ammontano, invece, a 20 gli interventi svolti nel settore delle accise, al fine di contrastare la filiera distributiva delle merci illecitamente introdotte sul territorio nazionale mediante servizi di prevenzione nei porti, negli aeroporti e nelle rotabili maggiormente interessate dai traffici illeciti, nonché, nei casi più gravi, attraverso l’esecuzione di indagini di polizia giudiziaria volte a neutralizzare l’operatività delle organizzazioni criminali, anche di carattere transnazionale, operanti nel settore.

Complessivamente, sono stati sequestrati 3.750 chilogrammi di prodotti energetici, cui si aggiunge un consumato in frode di oltre 60 chilogrammi.

Nel settore del gioco illegale ed irregolare, sono stati eseguiti nel 2019 n. 19 controlli riscontrando 7 violazioni. Inoltre, sono state concluse n. 2 indagini di polizia giudiziaria.

CONTRASTO AGLI ILLECITI NEL SETTORE

DELLA TUTELA DELLA SPESA PUBBLICA

La Guardia di Finanza ha dedicato, nel corso del 2019, 10 Piani operativi al contrasto agli illeciti in materia di spesa pubblica e a quelle condotte che, mettendo a rischio la legalità e la trasparenza che devono connotare l’azione della Pubblica amministrazione, pregiudicano la corretta allocazione delle risorse, favorendo sprechi, truffe, malversazioni e indebite percezioni. 


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni