Cronaca

E' scomparso a 88 anni l'impreditore Edoardo Longarini, un editore rispettoso del lavoro dei suoi dipendenti

02 Settembre 2020

Gaetano Amici

02 Settembre 2020 09:38

Edoardo Longarini

Ancona - E' morto a 88 anni l'imprenditore Edoardo Longarini. Lo ha annunciato la famiglia in una nota ricordando che "con la scomparsa di Edoardo Longarini se ne va un padre esemplare ed uno dei grandi protagonisti della stagione della ricostruzione e del decollo dell'economia italiana nel dopoguerra. Una persona retta che fino all'ultimo ha amato la sua famiglia ed i suoi nipoti".


Longarini, impresario edile dell'Adriatica Costruzioni, è stato patron dell'Ancona Calcio, portandola in sere B e A, nonché editore delle Gazzette, tra gli anni '80 e '90. E sempre negli anni '90 prese il via una serie di guai giudiziari legati ai piani di ricostruzione post bellica di Ancona e di altre città. "Un uomo che merita quel rispetto che in vita, a volte, qualcuno ha provato a non riconoscergli - secondo la famiglia -. Lascia nei suoi congiunti una grande eredità affettiva e di valori umani, unita alla determinata consapevolezza dei suoi diritti lesi che saranno ripristinati".


Ho lavorato ne “La Gazzetta di Ascoli Piceno” e posso dire di Edorado Longarini editore che è stato di certo il più libertario di quelli incontrati nella mia carriera. Una volta scrivemmo di un inquinamento presso “L'Acqua Gallo”, non sapevamo che fosse di sua proprietà. Non ci venne mosso alcun rilievo, anzi Longarini spinse per ripristinare i requisiti della sua azienda per far si che tornasse subito alla normale attività.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni