Salute

Sanità privata, Pintucci (Fp Cgil Marche): firmato il contratto, ora si apra il confronto sulla riabilitazione

28 Settembre 2020

Nelle Marche, sono interessati circa 4mila lavoratori, distribuiti nelle strutture di Villa Pini di Macerata, Villa Serena e Villa Igea in provincia di Ancona, Villa San Marco ad Ascoli Piceno, clinica Marchetti in provincia di Macerata, Villa Silvia, Villa Verde e Villa Anna.

La redazione

28 Settembre 2020 11:57

Ancona - Sanità privata, firmato il contratto. Nelle Marche, sono interessati circa 4mila lavoratori, distribuiti nelle strutture di Villa Pini di Macerata, Villa Serena e Villa Igea in provincia di Ancona, Villa San Marco ad Ascoli Piceno, clinica Marchetti in provincia di Macerata, Villa Silvia, Villa Verde e Villa Anna.

“E’ stato raggiunto un traguardo fondamentale – dichiara Matteo Pintucci, segretario generale Fp Cgil Marche – per il riallineamento delle condizioni normative e d economiche con quelle dei dipendenti della sanità pubblica. Erano 14 anni che i lavoratori della sanità privata attendevano questo risultato: ora si devono avviare quanto prima i confronti per il rinnovo del contratto nazionale del restante settore della sanità privata e cioè la riabilitazione che, nelle Marche, coinvolge principalmente il gruppo Kos Care ovvero il Santo Stefano e i relativi centri di riabilitazione, Villa Adria, Villa Iolanda e molti altri”.   


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni