coronavirus

Corpo Soccorso Alpino e Speleologico Marche: Negativi i sei operatori della stazione di Ascoli Piceno coinvolti nel recupero del climber infortunatosi in località Colle San Marco (AP) e risultato positivo al Covid

20 Novembre 2020

La redazione

20 Novembre 2020 13:43

Ascoli - Negativi i sei operatori della stazione di Ascoli Piceno del Soccorso Alpino e Speleologico Marche, coinvolti nel recupero del climber infortunatosi in località Colle San Marco (AP) e risultato positivo al Covid.


Dopo aver preso contezza della positività al Covid-19 del climber soccorso in data 6 novembre, i tecnici della stazione di Ascoli Piceno coinvolti nelle attività, si sono subito posti in isolamento volontario, in attesa di essere sottoposti a tampone e sotto costante monitoraggio del Servizio regionale Marche. Fortunatamente sono tutti poi risultati negativi e nessuno di loro ha mai presentato sintomi.


Riteniamo sia stato provvidenziale l’addestramento sulle manovre tecnico-sanitarie ed il rispetto dei protocolli anti - Covid-19, oggetto di costante aggiornamento. L’evento mette in evidenza quanto siano fondamentali il rispetto delle procedure di contrasto alla pandemia ormai note e quanto sia importante il lavoro dei colleghi sanitari e del sistema dell’emergenza-urgenza, a cui siamo grati.


Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni