Cronaca

Il Sindaco di Montalto delle Marche interviene sul dibattito dell’impianto di produzione di biometano a San Salvatore di Force: 'Abbiamo la netta sensazione che ora si voglia solo salvare l’apparenza, in modo tardivo ed inappropriato'

02 Febbraio 2021

la redazione

02 Febbraio 2021 00:30

Montalto delle Marche - “Quanto mai tardiva ed inappropriata è la proposta del sindaco di Force Augusto Curti, subito accolta dal Presidente della provincia di Ascoli Piceno Sergio Fabiani, che ha convocato un incontro per giovedì 4 febbraio tra la Società 4R S.r.l. e i Sindaci del territorio” – sono queste le parole del sindaco di Montalto delle Marche Daniel Matricardi, e il tema al centro del dibattito è quello della possibile nascita di un impianto di produzione di biometano tramite fermentazione dei rifiuti organici (forsu) nella Vallata dell’Aso, a San Salvatore di Force.


“Ora non staremo certamente seduti ad ascoltare dalla bocca di chi ha tutto l’interesse in tale opera quanto sia green e opportuna per la nostra Vallata”, continua Matricardi. “I Sindaci discutono sui tavoli istituzionali preposti le politiche territoriali, in particolar modo quelle ambientali. È lì che vogliamo torni la discussione, pretendendo spiegazioni sul perché questo non sia stato fatto. Per quanto riguarda l’iter autorizzativo, pretendiamo di farne parte realmente, per avere l’opportunità di incidere in maniera tecnica e secondo diritto.


Il dato di fatto, invece, è che questa opera non è stata condivisa con i comuni della Vallata, quindi invitiamo chi ora si sta adoperando per aprirsi a posizioni di condivisione di finirla con questa pantomima. C’è prima da discutere il metodo politico applicato poi discuteremo opportunamente del merito”, conclude il sindaco di Montalto.



Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni