Cronaca

Orto sociale in carcere, Regione e Amministrazione Penitenziaria Marche rinnovano il Protocollo d'Intesa per la riabilitazione e l'inserimento lavorativo dei detenuti in agricoltura

04 Febbraio 2021

la redazione

04 Febbraio 2021 03:45

Ancona - Il vicepresidente Mirco Carloni ha siglato con la dottoressa Gloria Manzelli il Protocollo d'Intesa tra Regione Marche e Provveditorato delle Amministrazioni Penitenziarie di Marche ed Emilia Romagna. 

Il contributo della Regione Marche consente di sostenere e attivare progetti di Agricoltura sociale per formare i detenuti al lavoro all'interno di un ambito, quello agroalimentare, costantemente alla ricerca di personale qualificato. L'attività in svolgimento presso l'orto di Ancona Barcaglione, dove in questi giorni è nato il primo agnellino, ne è uno splendido esempio.

Detenuti che lavorano gratuitamente nelle ore dedicate al tempo libero formati alla creazione di prodotti di orticoltura competitivi sul mercato e di qualità eccellente.

Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni