Politica

Castelli: 'Nella riunione della cabina di coordinamento del sisma aggiornato il protocollo con Anac - Invitalia per velocizzare le procedure nel pieno rispetto della trasparenza e della legalità'

04 Febbraio 2021

la redazione

04 Febbraio 2021 10:49

Ancona - L’assessore Guido Castelli ha partecipato alla riunione odierna della Cabina di coordinamento del sisma convocata dal Commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini, alla presenza del presidente dell’Anac e dell’amministratore delegato di Invitalia. Obiettivo: siglare un nuovo accordo con l’Anac, le Regioni e la struttura commissariale per l’esercizio di compiti di alta sorveglianza assegnati all’Anac nell’ambito della ricostruzione post sisma.

“Il motivo della riunione era aggiornare il protocollo perché i dati fanno pensare ad un incremento significativo della ricostruzione sia privata che pubblica. Si trattava quindi di trovare un accordo che rendesse il procedimento di verifica preventiva che spetta all’Anac su tanti atti il più possibile funzionale ad una ricostruzione tempestiva e di qualità”. 

Trasparenza ed efficacia le parole chiave, aggiunge l’assessore “perché questo accordo, che sostituisce il precedente, ha ampliato gli atti non soggetti a verifica preventiva. In particolare non saranno soggetti a verifica preventiva tutti gli affidamenti di lavoro di importo inferiore a 350 mila euro e per quanto riguarda gli affidamenti di servizi e forniture la soglia sotto la quale non scatta il controllo Anac è di 100 mila euro". 

Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni